TuttoCampania — 29 agosto 2011

Domenica 4 settembre si registrerà l’ultimo atto della prima edizione del  circuito Parks Trail Campania promosso dalla società Aequa Running di Vico Equense. Il circuito ha portato la corsa in natura per la prima volta a  Positano, Minori e Caserta mentre per la gara del Faito sarà la seconda  edizione. Il presidente dell’Aequa Running (Michele Volpe) annuncia due importanti novità:  ‘Quest’anno la Faito X Trail assegnerà il titolo regionale di Short Trail UISP,  un importante riconoscimento per la nostra gara. Inoltre abbiamo deciso di  organizzare, su sollecitazione di molti appassionati, una passeggiata trail di  13 km che partirà 30 minuti prima della gara e che permetterà ai non agonisti  di attraversare, accompagnati, una parte del percorso e di godere della  bellezza di un paesaggio unico. Per quanto riguarda le caratteristiche del  percorso, abbiamo effettuato una lieve modifica ma è sostanzialmente simile a  quello della prima edizione con i suoi 17km lunghezza e un dislivello totale di  1190 metri’.
La gara partirà alle 9.00 da Moiano, frazione del Comune di Vico Equense.  Almeno 200 saranno i partecipanti, un numero superiore rispetto alla prima edizione.
Il punto pià alto che gli atleti toccheranno sarà la zona dei ponti radio sul Faito a quota 1395 metri. Da Moiano a Santa Maria al Castello il tratto asfaltato poi, dal 3 chilometro,  la discesa attraverso i sentieri per toccare il punto più basso del circuito,  la sorgente del Monte Pertuso (360 metri). Dal sesto chilometro in poi la  durissima salita verticale per raggiungere la Croce della Conocchia (1380  metri) e poi i ponti radio all’undicesimo chilometro. Quindi la discesa verso  l’arrivo sistemato all’interno del Parco Oceanoverde. A fine gara pasta party per tutti gli atleti e premiazioni. Oltre alle  premiazioni della tappa, verranno assegnati i premi del circuito. I podisti  campani che hanno partecipato ad almeno tre gare su quattro sono entrati nella  speciale classifica ‘Parks Trail Campania’. In campo maschile comanda Giuliano  Ruocco con 118 punti seguito da Gennaro Varrella a 114 e Michele Volpe a 111.  Sarà lotta a due tra Ruocco e Varrella per la vittoria finale. Michele Volpe  non gareggerà perché impegnato in qualità di organizzatore. Tra le donne in  testa Anna Paniak con 120 punti davanti a Teresa Galano a 117 e Giuseppina  Amoroso a 110. Vico Equense, 29 agosto 2011

Autore: Ufficio Stampa – Francesco Pezzella

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>