Maratone e altro slide — 06 novembre 2015

resized_correre45Sarà la XVII Maratona Internazionale Ravenna Città d’Arte a decretare i nomi dei campioni italiani 2015 dei 42,195km. Domenica 8 novembre sulle strade della città romagnola si disputeranno la 102esima edizione maschile e la 36esima femminile del Campionato. I Tricolore uscenti – nel 2014 la manifestazione si è svolta a Milano – sono Danilo Goffi e Claudia Gelsomino. Partenza (start alle 9:30 di domenica) e arrivo da via Roma nei pressi del Museo del MAR. Da qui prenderanno il via in contemporanea anche i runners iscritti alla mezza maratona e alla non competitiva (10,5km) Good Moorning Ravenna. Il percorso attraversa alcuni degli angoli più suggestivi della città dei mosaci costeggiando monumenti storici come le Basiliche di S.Apollinare Nuovo e di San Vitale e i Mausolei di Teodorico e di Galla Placidia considerati Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

NON SOLO MARATONA – Sabato mattina alle 10:30 dai Giardini Pubblici partirà la Conad Family Run di 2 km, alla quale parteciperanno anche 420 ragazzi delle scuole della provincia. Nel pomeriggio l’aula magna del Palazzo dei Congressi ospiterà, invece, per la prima volta una serie di convegni realizzati per parlare di atletica leggera. Presentando il pettorale di gara, tutti gli atleti potranno visitare gratuitamente, nei giorni di venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 novembre 2015, il MAR (Museo d’Arte della Città di Ravenna) la Domus dei Tappeti di Pietra (uno dei più importanti siti archeologici italiani) e il Museo Tamo_Tutta l’avventura del mosaico.

EXPO E SOLIDARIETA’ – Venerdì alle 14:30 apre l’Expo Marathon Village a Palazzo dei Congressi in Largo Firenze 1. All’interno saranno allestiti gli stand di altre maratone internazionali e delle associazioni benefiche amiche di Ravenna Runners Club: Mowat Wilson (una rara e grave malattia di origine genetica, attualmente senza cura e ancora poco diagnosticata che colpisce i bambini, che hanno difficoltà a deambulare e ad utilizzare le mani) e Famiglie Sma (atrofia muscolare spinale), a cui la Maratona Internazionale Ravenna Città d’Arte dona un euro della quota d’iscrizione, e Ravenna Ail (associazione italiana contro leucemie, linfomi e mieloma).

IL PERCORSO

ISCRITTI/Entries

 

Ufficio Stampa FIDAL.
Federazione Italiana di Atletica Leggera

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>