Cronaca — 24 luglio 2011

Domenica 24 luglio 2011Ecco le interviste realizzate a fine della Dolomites SkyRace nel parterre di piazza Marconi, a Canazei: 


Luis Alberto Hernando Alzaga (vincitore): «Straordinario. Vincere una gara prestigiosa come la Dolomites SkyRace non capita tutti i giorni. Siccome ho una caviglia malconcia ho deciso di partire subito forte per affrontare la discesa più tranquillamente. Sapevo che Miguel sarebbe stato bravo a recuperare e così ho cercato di controllarlo senza sosta. Nella prima discesa al Lupo Bianco mi ha raggiunto e allora sono stato costretto ad aumentare ancora il ritmo, staccandolo. Poi nella discesona finale ho stretto i denti ed ho resistito al recupero di Caballero. Non è stato facile gestire le risorse, comunque, pensavo che alla fine la gara fosse più corta rispetto ai 23 km e quindi ho dovuto attingere a tutte le mie energie».


Miguel Caballero Ortega (secondo classificato): «Pensare di battere Hernando in queste condizioni era praticamente impossibile.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>