Curiosita — 16 aprile 2011

Venerdi 29 aprile 2011, alle ore 18.00, all’Arena Civica ‘Gianni Brera’ nella sala del Comitato Provinciale Fidal Milano, verrà presentato ‘Dio Salvi la Regina’  Atletica leggera tra impianti e rimpianti, il nuovo libro di Roberto Corsi edito quest’anno dalla Società Editrice Fiorentina (costo: 15 euro).


Toscano di Fiesole, giornalista e scrittore di libri su tematiche socio-politiche, Roberto Corsi, che vive a Scandicci con i quattro figli, ha deciso di scrivere i suoi due libri sull’atletica (il primo, uscito nel 2010, si intitola ‘Stelle senza Polvere’)  dopo  un incontro casuale su Facebook con l’ostacolista Eddy Ottoz. La medaglia di bronzo alle Olimpiadi del 1968 di Città del Messico, pensando che Corsi fosse un ex atleta omonimo, ne chiese l’ amicizia virtuale. ‘Mi venne in mente il film di Paul Newman ‘Lassù qualcuno mi ama’ con quel ‘Lassù’ inteso come empireo del web‘  ha commentato Corsi che attualmente collabora con il ‘Corriere Fiorentino’. Centonovantadue pagine, compresa la prefazione di Ottoz e la postfazione di Vanni Lòriga, dove tecnica, tempi, misure, anemometri, chiodi, asticelle o testimoni sono solo spettatori nel racconto dei tanti protagonisti di un tempo, in pista, e di oggi nella loro ‘corsa della vita’. Ed è, come ben emerge dalle interviste dell’autore, lo spirito dell’ atleta, ma anche del tecnico o del dirigente, temprato dalla fatica, dai sacrifici, dalle piccole e grandi soddisfazioni o delusioni patite sul campo, a vincere ancora sulle difficoltà della vita.


 

Autore: Giuliana Cassani

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>