Cronaca — 09 maggio 2008

Anche Borgo Grappa è entrato di diritto fra i luoghi in cui la corsa ha trovato uno spazio accogliente ed apprezzato dagli atleti. La prima edizione della Campestre Festa dello Sport ha riscosso un grande successo, testimoniato dalla presenza di tanti appassionati: oltre cento runner si sono presentati al via della competizione fortemente voluta da Luciano Percoco, vicepresidente della Polisportiva Borgo Grappa, che ha ricevuto il prezioso contributo organizzativo di Daniele Valerio. La manifestazione, allestita dalla Polisportiva Borgo Grappa in collaborazione con l’Uisp-Unione Italiana Sport Per tutti e con il patrocinio del Comune di Latina e della IV Circoscrizione Latina Mare, è stata inserita nell’ambito di una serie di eventi che hanno caratterizzato una giornata all’insegna di sport e spettacolo.
Il migliore, sul percorso di 10 chilometri e 500 metri, è stato Mario D’Ercole (Latina Runners) che ha fatto fermare i cronometri dopo 38 minuti e 35 secondi, quasi un giro di lancette meglio di Patrizio Iannarilli (Podistica Terracina), che si è aggiudicato la piazza d’onore in 39’30’.
Terzo gradino del podio appannaggio di Giovanni Santoro, che per solo un secondo non ha abbattuto la barriera dei 41 minuti. Il portacolori della Latina Runners ha fiaccato solo nell’allungo finale le resistenze del compagno di squadra Fabio Di Lenola, ai piedi del podio con appena cinque secondi di ritardo da Santoro.
In campo femminile dominio per l’Atletica Anzio, che ha piazzato ai primi due posti Tiziana Nesta e Roberta Falaschi. La Nesta ha confermato il suo eccellente stato di forma con una gara in solitaria, conclusasi dopo 44 minuti e 32 secondi. Al terzo posto Concetta Bruschi dell’Atletica Setina.
La speciale classifica per società, stilata in base al numero di atleti al traguardo, è stata vinta dall’Atletica Setina, davanti alla Latina Runners ed all’Atletica Latina.
«Siamo molto soddisfatti del consenso ricevuto dalla Campestre – hanno affermato gli organizzatori – e gli attestati di stima ricevuti dagli atleti rappresentano il miglior viatico per la prossima edizione».
Quella di Borgo Grappa è la terza campestre nel calendario dell’Uisp della provincia di Latina, insieme ai due appuntamenti tradizionali della Campestre Oasi di Ninfa e del Trofeo Calissoni ad Aprilia.
«Il cross – spiega Domenico Lattanzi, responsabile della Lega Atletica Uisp Latina – è un terreno di gara con preferenze crescenti fra gli atleti. Consente un buon test per distanze maggiori, e i corridori di livello amatoriale hanno occasione di correre lontano dal consueto asfalto, in ambienti naturali che rendono più gradevole la pratica dello sport. Anche per questo abbiamo accolto con entusiasmo la collaborazione con la Polisportiva Borgo Grappa».
Sono sempre di più le gare nel calendario dell’Uisp: già domenica prossima, 11 maggio, a Cisterna ci sarà la trentaduesima edizione del Trofeo Divino Amore, mentre la domenica successiva a Priverno, con la Maratonina di Porta Campanina ricomincerà il Grande Slam-Trofeo Icar Renault, il circuito in tredici gare organizzato dall’Uisp in collaborazione con Mapei, Sport ’85, Polase Sport ed Ipermercato Panorama Latina. Per informazioni ed iscrizioni ci si può rivolgere all’Uisp di Latina, in via Don Morosini 143, oppure chiamare il numero 0773.691169 o ancora si può visitare il sito internet http://www.uisplatina.it/.

Autore: Andrea Giansanti

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>