Cronaca — 11 luglio 2010

GONNESA (Ca) – Dopo 18 anni la Gonnesa Corre finalmente parla italiano, l’impreso riesce al pisano Daniele Meucci l’atleta del C.S. Esericito, corre con giudizio, la scia sfogare nei sei giri dei 12 previsti keniani, etiopi, marocchini e ruandesi, poi si pone al comando ma dietro nessuno soprattutto i due etiopi favoriti della vigilia. Il tutto si risolve nel corso dell’ultimo giro quando sono in sette a giocarsi il successo, memore della sconfitta della scorsa ezione per un soffio questa volta Meucci parte in anticipo con una lunga volata e mette tutta l’Africa in fila, buon preludio per i prossimi europei di Barcellona. Primo dei sardi Corrado Mortillaro


Nella gara femminile duello come previsto tra l’ungherese Aniko Kalovics e la keniana Priscah Ngetich con loro per 5 degli otto giri la marocchina Ghizlane che poi cede a meta gara, nel penultimo giro allunga la Ngetich che và ha cogliere il successo sull’ungherese, sesta e prima delle azzurre la romagnola Martina Facciani, prima sarda Claudia Pinna (9^ assoluta).


Ordine d’arrivo maschile km 8:


1° Meucci (Ita) 23’10’, 2° Hailegiorgis (Eth) 23’11’, 3° Miliyon (Eth) 23’11’, 4° Rukundo (Rwa) 23’12’, 7° Caliandro,.


Ordine d’arrivo femminile km 5,3:


1^ Ngetich (Ken) 16’50’, 2^ Kalovics (Hun) 17’00’, 3^ Ghizlane (Mar) 17’10’, 4^ Kouhan (Blr) 17’43’, 5^ Thesome (Eth) 17’47’, 6^ Martina Facciani (Ita) 18’02’ .


 


 

Autore: Cs. Michele Marescalchi

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>