Anteprima slide — 15 novembre 2018

sorrenoSORRENTO – Amore e regali, che meraviglia la Sorrento Positano che si appresta a vivere il prossimo 2 dicembre una magnifica e storica giornata. Ultramarathon da 54km ma anche e soprattutto Panoramica da 27km con, importante e fondamentale, traguardo volante e rilevamento chip al 21,097km Half Marathon dove è in palio il ‘Gran Premio Nastro Verde’. Amore perché oggi raccontiamo la nascita di un fidanzamento nato durante la Sorrento Positano 2017 sotto il diluvio e regali perché il pacco gara per gli iscritti alla Panoramica 27km è davvero eccezionale. Anzi no: triplo. Previsti infatti: T-shirt, porta scarpe e giubbino antivento smanicato.

TRAGUARDO AL 21,097KM – Ultra Sì, ma con distanza non proibitiva, accessibile a tutti. 54km di puro spettacolo per gli occhi e grande divertimento per il proprio spirito e gambe. Al 50km un traguardo ‘volante’ dove vi è in palio il Trofeo della Costiera per i primi tre uomini e le prime tre donne assolute. La gara proseguirà fino al portale di partenza/arrivo a Sorrento per il traguardo della 54km. Per chi è meno allenato ma non vuole perdersi la gara c’è la Panoramica 27km. Anche in questo caso in palio il Gran Premio Nastro Verde sulla distanza della mezza maratona. Verrà posizionato un tappeto di rilevamento al km 21,097, premiati i primi tre uomini e le prime tre donne assolute, la gara proseguirà fino al portale di partenza/arrivo a Sorrento per il traguardo della 27km.

TRIPLO PACCO GARA 27KM PANORAMICA – Asd Napoli Running si vuole come sempre superare, vuole distinguersi e far sì che il livello dell’evento abbia standard elevati. Per questo il pacco gara ha ben tre omaggi, infatti oltre alla classica t-shirt tecnica, che già varrebbe il prezzo del biglietto, tutti i partecipanti iscritti ritireranno anche un porta scarpe e un giubbino antivento smanicato utilissimo nelle prossime giornate invernali sia in gara che nei tanti allenamenti. ‘All Runners are beautiful’ la scritta sovraimpressa, a dimostrazione che ‘Tutti i partecipanti sono belli’ ma non ci si riferisce solo all’estetica pura, s’intende anche come qualità di corsa, voglia di esserci, determinazione e sacrifici in allenamento. Per Napoli Running tutti i partecipanti, dal primo all’ultimo sono uguali e ugualmente forti.

 

CUPIDO HA COLPITO – Dopo aver presentato qualche giorno fa gli sposini ultramaratoneti nostri testimonial Elisa Benvenuti-Federico Borlenghi (leggi qui) oggi con altrettanto piacere desideriamo farvi conoscere la storia di Zagara e Vincenzo. Perché? Leggete qui…questa è la puntata n. 1.

 

1° Parte – L’INCONTRO E LA STORIA

 

Cupìdo ha scoccato le sue frecce alla Sorrento Positano del 2017, gara che lascia il segno non solo per la sua impeccabile organizzazione e  i panorami mozzafiato, ma che può anche cambiare la vita.

Vincenzo e Zagara, appassionati di vita e di corsa, proprio durante la Sorrento Positano 2017  hanno cambiato le loro strade di  vita per unirla in una sola.

Come vi siete conosciuti?

Zagara: Sono speaker alle gare podistiche da tanti anni ormai, tramite facebook conoscevo Vincenzo e già sentivo che c’era qualcosa in lui che era speciale. Poi l’ho visto di persona  alla 6 ore della Reggia, subito mi ha colpita ed è nata inizialmente una bella amicizia. Lui ha molta esperienza e così gli mandavo i miei allenamenti per avere consigli, poi un giorno decidemmo di fare la Sorrento Positano, il mio sogno, la mia prima Ultra. E così abbiamo iniziato ad allenarci per preparare la gara.

 

Vincenzo: Per me era inavvicinabile, la conoscevo già perché la vedevo sempre agli eventi sportivi come speaker, ma non avevo il coraggio di avvicinarmi  e mai mi sarei immaginato che un giorno quella donna meravigliosa potesse essere mia. Quel poco di coraggio l’ho trovato alla 6 ore della Reggia, non speravo in nulla di più che una bella amicizia. Poi cominciai a darle consigli sugli allenamenti fino a quando non decidemmo di insieme alla Sorrento Positano.

 

L’edizione dell’anno scorso fu l’incoronamento della loro storia d’amore. Iniziarono ad allenarsi per preparare la gara, allenamenti duri anche alle 3 del mattino e man mano che i chilometri aumentavano,  cresceva sempre più forte quello che provavano l’uno per l’altra.

La mattina della gara si avviano insieme, è il momento, la prima Ultra di Zagara, per Vincenzo invece è una sfida che già conosce. Partono per ultimi, e insieme proseguono fino al  17° dove Zagara ha rallentato un po’, Vincenzo le da un bacio e va via, fa la sua gara. Lei è immersa nei suoi pensieri, canta, parla, si guarda intorno con il cuore che scoppia di gioia pensando a lui, affogando gli occhi nello splendido panorama che la gara le offre. Ma piove e fa freddo, Zagara inizia a sentire la fatica e il freddo quando a un certo punto da lontano vede comparire Vincenzo, il quale finita la sua gara è tornato indietro per prenderla. La commozione, la felicità di averlo li con lei cancellano il freddo e la pioggia e insieme vanno a prendere la medaglia che Vincenzo mette al collo di Zagara.

 

Cosa ti ha colpito di più dell’altro?

Zagara: La barba e i suoi tatuaggi sono la prima cosa che mi hanno più colpita e che mi sono piaciuti subito. Poi dopo che ci siamo conosciuti meglio  ho capito che lui era “zagara” al maschile, era la metà che mi mancava.

Vincenzo:  Tutto, è esattamente come la volevo io, piena di vita, solare, generosa, dolce.

 

Qual è la vostra filosofia di corsa?

Zagara: Corsa è libertà, è scoprire se stessi, correre  è la vita.

Vincenzo: E’ sensazione, libertà…fare quello che si sente.

 

I ragazzi meritano 2 puntate. Il proseguimento tra qualche giorno…stay tuned

ISCRIZIONI SORRENTO POSITANO  2018 – Iscrizioni aperte, partecipare all’Ultra Marathon 54k avrà un costo di 40,00 euro, mentre il pettorale de La Panoramica avrà un costo di 25,00 euro. Per iscriverti ad una delle due gare della Sorrento Positano, clicca QUI.

Informazioni: www.napolirunning.com

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>