Atletica News — 26 novembre 2012
La stagione di cross manda in scena a Levico Terme la seconda prova nazionale di specialità, indicativa per la selezione della squadra azzurra per i Campionati Europei di Budapest.
Chi sembra avere ormai la certezza della convocazione è Martina Merlo (Cus Torino); la junior del club torinese, dopo essere arrivata seconda 15 giorni fa a Volpiano alle spalle di Maria Virgina Abate (Camelot) oggi assente, in Valsugana arriva la vittoria con 11 secondi di vantaggio su Federica Del Buono (Atl. Vicentina) e con 30 secondi di margine su Chiara Casolari (Mollificio Modenese Cittadella).
Pongono la propria candidatura per la trasferta ungherese anche Kaddour Slimani (Pod. Tranese), secondo nella prova maschile alle spalle di Gabriele De Nard e davanti ad Alex Baldaccini (GS Orobie) e a Simone Gariboldi (Fiamme Oro); e Italo Quazzola (Atl. Piemonte), primo tra gli juniores al rientro da un periodo di infortunio. Quazzola precede Dylan Titon (Assindustria Sport Padova) e Neckagenet Crippa (GS Valsugana) fugando i dubbi sulla sua condizione fisica.
Nelle categorie under 23 terzo posto al maschile per Andrea Scoleri (Aeronautica) e 15° assoluto davanti a Francesco Carrera (Cus Torino) 19°, mentre tra le donne per Sara Brogiato (Cus Torino) 10° posto assoluto e 4° posto nella categoria promesse.
Da segnalare ancora il terzo posto nella categoria allievi per Umberto Contran (UGB), vincitore a Volpiano, e sesto posto per Alessandro Gornati (Atl. Stronese).

Fidal Piemonte

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>