Cronaca — 08 febbraio 2010

Giornata per lo più soleggiata nei vigneti di Muscoline (BS), dove è andato in scena il Campionato Regionale Individuale di cross della regione Lombardia.
Il percorso, abbastanza scorrevole nella tracciatura, è stato reso difficile a causa delle piogge dei giorni scorsi. Alcuni tratti del percorso particolarmente fangosi rallentavano l’andatura degli atleti, ma è stato cross vero e gli atleti della società organizzatrice si sono tolti delle discrete soddisfazioni.
La giornata si apre con la vittoria netta di Giada Benedetti tra le allieve. ‘En plein’ di categoria: titolo regionale nel 2009 e bis nel 2010, per di più a casa propria! Tre i chilometri previsti e coperti da Giada in meno di 12′! Giada porta in cascina all’Atletica Gavardo anche il titolo regionale Libertas.
Seguono i maschi, con Matteo Mombelli che si difende meglio che nei prati di San Vittore Olona (Cross 5 Mulini, domenica scorsa), conducendo una gara regolare e cominciando a far intravedere buone potenzialità per la primavera. Titolo regionale per il portacolori dell’Hyppodrom Pontoglio Rackik Yassine.
Vanno in scena le gare femminili con battaglie fino all’ultimo metro e titoli assoluti che vanno con pieno merito a Simona Santini e Silvia Casella (Atl. Brescia – cross lungo e cross corto rispettivamente). Tra le Juniores, vittoria di Fiammetta Pirro (CUS Pro Patria Milano).
E’ il turno poi degli Juniores maschi, senza presenze per Gavardo che tiene i fuochi d’artificio per il ‘gran finale’. Vittoria del Lecchese Michele Fontana, bel talento davvero!
Cross Corto, ci siamo! Attesa per Antonio Guzzi, campione italiano Junior in carica. Antonio parte forte, poi nel finale perde un po’ di appoggi nel fango, ma è comunque ottimo sesto e Campione Regionale Promesse! La gara va al milanese Mirko Canaglia. Antonio, portacolori dell’Atl. Gavardo è anche Campione Regionale Libertas. In gara danno impressione positiva anche Fabio Venturoni e Marco Tagliani. Fabio in particolare ha mostrato una buona crescita di forma rispetto alla prova dei societari di due settimane fa.
Ultima gara del giorno: cross lungo uomini, 10 estenuanti chilometri. Una novità nelle fila dell’Atletica Gavardo è il giovane Fabio De Angeli, appena tesserato. Fabio è atleta molto leggero e si trova a suo agio sul terreno difficile, dimostra subito grande condizione agguantando un quinto posto prestigioso e facendo suo il titolo regionale Promesse. Meglio di lui fa Alessandro Rambaldini, che raggiunge il quarto posto e si aggiudica il titolo Libertas. La gara è appannaggio del fortissimo Paolo Finesso (SG Comense) che scava un solco di 1’30’ tra sé e il resto del mondo.
Bene anche Vincenzo Scuro, che finisce nella top-10 con il suo nono posto. Tito Tiberti, affetto da forte mal di schiena, si difende con un discreto 12° posto e onora la maglia stringendo i denti.
Da registrare un’altra vittima di problemi alla schiena, Rachid Jarmouni: gran favorito della vigilia è costretto al ritiro, dopo aver comunque cercato di portare a casa la gara. Era stato eccezionale a San Vittore Olona, dove solo 7 giorni fa aveva colto un ottimo 6° posto nel cross internazionale più importante in Italia!
In gara in maglia arancione anche Alfredo Corsini, ottimo 24° e primissimo tra gli MM40. Da menzionare Giuseppe Bigoni 40° e Tiziano Massardi a chiudere i giochi!

Autore: Uff. Stampa Atl. Gavardo 90

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>