Cronaca HOME PAGE — 14 dicembre 2011

Una giornata di festa per la premiazione finale del Grande Slam-Trofeo Icar Renault 2011, il Campionato Provinciale di corsa su strada organizzato dall’Uisp-Unione Italiana Sport Per tutti di Latina in collaborazione con Mapei, Sport ’85, Polase Sport e Ipermercato Panorama Latina.

Il Grande Slam, giunto alla ventunesima edizione, ha avuto come protagonisti i mille atleti iscritti per società affiliate Uisp Latina, che si sono dati battaglia nelle ventidue tappe prese in considerazione per la graduatoria del Campionato. Le varie prove, suddivise in tappe Oro, Argento e Bronzo, sono state distribuite lungo tutto l’arco della provincia di Latina, da marzo a dicembre.

Il Trofeo Icar Renault è stato assegnato alla società che ha raccolto il punteggio di partecipazione maggiore, grazie alla presenza dei propri atleti alle diverse competizioni: la vincitrice per la stagione 2011 è statala Podistica AvisPriverno, che con 5.780 punti ha precedutola Podistica Apriliae l’Atletica Setina. Quarto posto per l’Asd Roccagorga davanti al Centro Fitness Montello e all’Atletica Sabaudia. Seguono nella top ten l’Atletica Latina,la Nuova PodisticaLatina, l’Atletica Monticellana e l’Olimpic Marina di Minturno. Sono ben ventidue le società che hanno ottenuto punti per l’inserimento in classifica.

La premiazione ha attribuito inoltre riconoscimenti sia ai migliori di ciascuna categoria, sia ai ben novantasei atleti che hanno preso parte ad almeno dodici gare, di cui otto tappe Oro. Le graduatorie per fascia d’età hanno consentito di attribuire il titolo di campioni Grande Slam a Giuseppe Brancato (Atletica Sabaudia) tra gli M20, Christian Margiotta (Podistica Aprilia) nella M30, Alessandro Flamini (Latina Runners) tra gli M35, Marco Di Loreto (Atletica Setina) nella M40, Massimo Negrosini (Atletica Borgate Riunite Sermoneta) tra gli M45, Giulio Masocco (Podistica Avis Priverno) tra gli M50, Quinto Catena (Podistica Aprilia) nella M55, Antonio Flamini (Latina Runners) nella M60, Franco Raso (Atletica Monticellana) tra gli M65, Vittorio Bagnariol (Atletica Hermada) tra gli M70 e Giuseppe Schiavo (Podistica Terracina) nella M75. In campo femminile successi per Roberta Andreoli (Podistica Avis Priverno) nella F20, Silvia Merola (Asd Roccagorga) tra le F30, Ida Maltempo (Club Nautico Gaeta) tra le F35, Fabiola Desiderio (Atletica Monticellana) nella F40, Sonia Lucarini (Podistica Avis Priverno) nella F45, Maria Pasqua (Podistica Aprilia) tra le F50, Anna Luisa Menichelli (Podistica Avis Priverno) nella F55 e Fiorella Fretta (Atletica Latina) tra le F65.

Come accade ormai da otto edizioni, il prologo della premiazione del Grande Slam ha visto le società Uisp della provincia di Latina darsi battaglia sul tartan del Campo di Atletica Leggera del capoluogo nella Maxistaffetta 5×2.000. Ogni squadra si è presentata al via con cinque atleti, ciascuno dei quali ha percorso cinque giri di pista, per un totale di duemila metri. Il primato se l’è aggiudicatola Latina Runners, composta da Stefano Riggi, Giuseppe Poli, Mauro Sciullo, Fabio Bartolomucci e Riccardo Baraldi. Il quintetto ha chiuso i dieci chilometri complessivi in 31 minuti e 42 secondi: un team di talento, impreziosito dalla presenza del campione italiano master indoor dei 400 e800 metriGiuseppe Poli, e dal campione italiano master dei5.000 metriRiccardo Baraldi. Seconda piazza per i vincitori del 2010, l’Asd Roccagorga di Andrea Morini, Mario Ciarmatore, Fabrizio Cacciotti, Sergio Contenta e Antonio Coia, col tempo di 33’54”, limando 4 secondi al crono dello scorso anno. Ultimo gradino del podio in 35’01” per l’Atletica Monticellana, presentatasi al via con Silvio Coppa, Mirco Cardinale, Marco Forte, Enzo Masella e Abdelkader Rahmani. Per tutte le quindici squadre in gara, comunque, si è trattato di una festa e di un suggello a una stagione che la qualità e i numeri hanno reso indimenticabile. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito internet www.uisplatina.it.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>