Cronaca HOME PAGE — 14 novembre 2011

 

 

Said Boudalia e Sonia Lopes hanno festeggiato oggi la loro seconda vittoria nella Maratonina d’Autunno a Frangarto. Entrambi erano partiti come favoriti per il sucesso finale alla Maratonina più vecchia dell’Alto Adige. Il marocchino Boudalia ha trionfato in 1:06:54, mentre la Lopes, originaria dalle Isole Cabo Verde, ha vinto in 1:22:11. Ben 435 podisti hanno tagliato il traguardo.
È nato in Marocco, vive a Vas presso Feltre, ma in Alto Adige si sente sempre di casa. A parte la Maratonina primaverile di Merano ed il Giro del Lago di Resia (mai partecipato), Said Boudalia ha vinto tutte le gare classiche altoatesine una o più volte, avendo collezionato in tutto oltre 15 vittorie. Il 39enne, reduce dalla vittoria nella finale Top7 tre settimane fa a Bronzolo, ha vinto oggi per la seconda volta la Maratonina d’Autunno a Frangarto dopo il successo ottenuto nel 2004. 
Con condizioni atmosferiche ideali, Gianluca Pasetto ha migliorato il crono dell’anno scorso di quasi due minuti (1:07:31), ma ciò nonostante l’emiliano si è dovuto accontentare nuovamente del secondo posto. Said Boudalia ha controllato la gara sin dai primi passi, mantenendo una cinquantina o più metri di vantaggio fino al traguardo. 1:06:54 l’ottimo crono di Boudalia, nonostante abbia disputato un “allenamento” in vista della maratona di Firenze in programma tra due settimane. “Ieri ho fatto 30 km in allenamento, oggi volevo vedere come girano le gambe senza appesantirle troppo”, racconta Boudalia, che a Firenze vuole correre la prima delle due Maratonina con un ritmo leggermente superiore a quello di Frangarto. Nella lotta tra due 20enni per il terzo posto, ha avuto la meglio il trentino Paolo Ruatti (1:10:41) su Alexander Rampelotto (1:10:43). “Per la mia prima uscita su questa distanza penso di aver fatto una buona gara ed ottenuto un ottimo tempo anche se sinceramente non pensavo che fosse così difficile”, adetto il bolzanino in forza alla SV Sterzing. 
In campo femminile Sonia Lopes è riuscita a ripetere il successo dell’anno scorso. Per la 36enne di Capo Verde, che da 12 risiede a Verona, si tratta del primo successo stagionale in Alto Adige. Lopes ha corso in testa dal primo all’ultimo chilometro controllando le avversarie trentine. La Lopes ha vinto in 1:22:11 davanti a Mirella Bergamo (1:22:29) e Lorenza Beatrici (1:22:41). Petra Pircher (1:26:32), la migliore delle altoatesine, si è dovuta accontentare del settimo posto.
497 iscritti e 435 giunti al traguardo della 21.097 km: Per gli organizzatori della sezione di corsa in montagna delle Acciaierie Valbruna e dell’Athletic Club ’96 si tratta del secondo aumento di partecipanti di fila. l’Anno scorso sono stati 370 a tagliare il traguardo.

 

I risultati della XXXI. Maratonina d’Autunno

Uomini:

1. Said Boudalia (Biotekna Marcon) 1:06:38

2. Gianluca Pasetto (Corradini Rubiera) 1:07:23

3. Paolo Ruatti (Atl. Valli di Non e Sole) 1:10:41

4. Alexander Rampelotto (SV Sterzing) 1:10:43

5. Alessandro Degasperi (CUS Trento) 1:10:47

6. Massimiliano Chemelli (Atl. Trento) 1:31:31

7. Sandy Ballis (CS Academia Navale) 1:13:36

Donne:

1. Sonia Lopes (Atl. Brugnera) 1:22:11

2. Mirella Bergamo (GS Valsugana) 1:22:29

3. Lorenza Beatrici (Atl. Trento) 1:22:41

4. Lara Bonora (GS Valsugana) 1:22:55

5. Sara Berti (GS Valsugana) 1:23:59

6. Monica Carlin (Brema Running) 1:24:18

7. Petra Pircher (ASC Laas) 1:26:32

 

Il sito della manifestazione: http://www.maratoninadautunno.it/

I risultati completi: http://www.sacchettonet.it/cronobz/upload/20111113142023c1.pdf

Autore: Markus Kaserer

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>