TuttoCampania — 27 dicembre 2010

Cristo si è fermato ad Eboli ed anche i Picentini 2000
Così come nel famoso libro di Levi, metaforicamente Cristo si fermò ad Eboli, anche i Picentini 2000, squadra composta da atleti che hanno fatto dello spirito sportivo la loro filosofia di vita, si sono fermati in questa ridente cittadina.
E’ con tristezza e con rammarico, amici podisti, che in qualità di Dirigente di questa squadra, piccola ma ‘tosta’ ,  vi annuncio il ritiro dalle competizioni della nostra società.
Siamo in pochi e,  pur essendo il nostro spirito grande e combattivo, non riusciamo più a fronte ai carichi organizzativi  ed agli impegni  finanziari che l’iscrizione FIDAL comporta.
Salutiamo pertanto tutti voi, che per noi avete sempre simpatizzato senza secondi fini, che ci avete passato l’acqua e le spugnette, che ci avete incitato nei momenti di crisi, che ci avete applaudito ed a volte anche criticato, con la certezza che pur essendosi  la nostra squadra fermata ad Eboli, il suo spirito sportivo si perpetuerà in ognuno di noi in una nuova casa.
Potrei ricordare tante persone, ma farei un’ingiustizia a quelli che non citerei, e pertanto ringrazio tutti indistintamente, ma soprattutto, concedetemelo, i padri fondatori di questa società, e Ferdinando di Giacomo, il nostro capitano, che per anni ha portato sulle spalle l’onere dell’intera organizzazione.
Ci rivedremo presto , forse ognuno con un vestito diverso, ma sicuramente tutti armati dello stesso spirito sportivo che ci ha sempre contraddistinto. Come dire:  L’auto si è fermata ad Eboli, ma il suo motore ruggisce ancora !!!


Ernesto D’Acunto

Autore: Ernesto D’Acunto ( Dirigente )

Share

About Author

Peluso

  • silvio scotto pagliara -correre

    Vi aspettiamo ,ancora , e spugnette ed acqua , anche con un’altro vestito , ma pur sempre , nostri amici di questo bellissimo sport che si chiama “podismo” !!!
    Alè , Vi aspettiamo ….e Ad maiora !!!

  • E. Grieco Pod. S. Giovanni a Piro-Golfo Policastro

    E’ sempre un peccato quando un team non riesce a sopravvivere!!
    Ma sono sicuro che, come ben detto nell’articolo, lo spirito del podismo romarrà inalterato nei singoli e così il “motore”, anche se smembrato, continuerà a macinare chilometri su chilometri!!
    IN BOCCA AL LUPO!

  • Marco Cascone

    Ciao Ernesto. Se il problema, da quanto leggo, è di natura economica…beh, ci sono gli enti di promozione sportiva che garantiscono comunque la partecipazione alle gare, con affiliazione economicissima. Lo spirito di gruppo poi non è dato da una divisa comune, dal confronto economico con gli altri team. La società, il senso di appartenenza, viene da dentro…non di certo dal budget a disposizione. Non mollare, non dovete farlo

  • elio frescani (Isaura valle dell’irno)

    Cari amici dei Picentini 2000, mi rattristo con voi per la scomparsa della società. Conosco molti di voi, soprattutto Ferdinando e famiglia. Vi siamo vicini e sappiate che le nostre società sono pronte ad accogliervi come fratelli. i problemi ci sono per tutti, ma insieme possiamo affrontarli e risolverli. La passione per lo sport non deve mai venire meno, a prescindere dai colori sociali. Buon anno

  • Atletica Agropoli hotel ceppo

    Leggere questo articolo è stata una bella botta. Cercate di fare il possibile perché le difficoltà sono fatte per essere superate e noi dell’atletica sappiamo superarle bene.
    Fate come ha detto Marco aspettando momenti migliori. Forza Picentini 2000. Auguri per tutto!

  • lorenzo vanacore aspd runner’s villa di brinano

    mi spiace ma pultroppo le tasse dell’affiliazione le spese di gestione ed altro stramazzano le piccole realtà tantè che noi ne abbiamo fondato una nuova facendo convergere in essa 3 realtà cmq come ha ben detto marco gli EPS sono meno esosi e ti garantiscono la pratecipazione alle gare auguri ed in bocca al lupo

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>