TuttoCampania — 18 dicembre 2009

Melito di Napoli rivive la tradizione della ‘Corsa di Santo Stefano’, che per anni ha attratto nella cittadina centinaia di podisti, nella giornata che segue il Natale. Il merito è dell’Amministrazione comunale che punta sulla manifestazione di atletica su strada, per rilanciare nel territorio lo sport giovanile. L’evento viene dedicato a Stefano Chiantese, l’appassionato dirigente sportivo che negli anni ’80 fu il promotore della gara melitese. Per l’occasione il Comune si avvarrà della collaborazione tecnica del Centro Sportivo Italiano di Napoli.


La kermesse, completamente gratuita, si svolgerà il 26 dicembre, con partenza alle ore 9.30 e si articolerà in una gara non competitiva di 6 km. aperta a tutti e di una passeggiata di 1 km. per i più piccoli e per quanti vogliono festeggiare il Santo Patrono, il protomartire Stefano. Alla partenza ci saranno anche il sindaco Antonio Amente e gli assessori promotori dell’evento, Carmine Cecere (Sport) e Luigi Amelio (ai Tempi della Città). Attesi al via soprattutto gli studenti delle scuole melitesi e gli atleti del circondario.


Le iscrizioni possono essere effettuate anche sul posto (ma è bene prescriversi al fax 081.0093348, segnando i dati completi dei partecipanti). Il ritrovo – a partire dalle ore 8.30 – è presso la scuola media ‘Sibilla Aleramo’, in via Sandro Pertini, dove verrà posto l’arco CSI di partenza ed arrivo.


Tanti sono i doni che verranno distribuiti ai partecipanti, a cominciare da due televisori a colore per il primo atleta e la prima atleta al traguardo. Fino al quinto classificato (maschile e femminile) vi saranno altrettanti cesti con prodotti offerti dai commercianti cittadini. Per le quattro categorie ammesse (I fascia 14-17 anni, II fascia 18-25 anni, III fascia 26-40 anni, IV fascia 41 anni in poi) i vincitori riceveranno altrettanti doni, mentre bottiglie di vino e spumante andranno ad allietare le tavole dei secondi e terzi di categoria e di altri classificati.


In più due ristoranti mettono in palio otto ticket per altrettanti pranzi completi (suddivisi in due gruppi) per le due società più numerose (o gruppi scolastici); mentre gli altri riceveranno buoni benzina ed un abbonamento alla stagione teatrale del locale cine-teatro.


‘Per questa festa dello sport del nostro comune – commenta il sindaco, il dottor Antonio Amente – mi attendo una risposta compatta della città; per alcune ore il traffico verrà dirottato, per far meglio vivere a tutti l’atmosfera di festa. ‘ L’evento sarà accompagnato dagli artisti di strada e dai Babbo Natale che organizzeranno particolari giochi per i bambini.


Il percorso di gara (molto veloce) attraverserà una parte del centro storico e toccherà alcune strade del quartiere ‘Colonne’, compresa via Roma. Per la passeggiata invece i camminatori faranno ritorno attraverso l’antica piazza Marconi, conosciuta come l’Olmetella. Le premiazioni verranno effettuate domenica 3 gennaio, presso la Biblioteca comunale, con inizio alle ore 11, in occasione della chiusura degli eventi del Natale a Melito.

Autore: Comunicato Stampa

Share

About Author

Peluso

  • Nicola Severini (A.S.D. Erco Sport)

    Quanti ricordi alle gare di S. Stefano a Melito! Era un piacere gareggiare in quella giornata, con tanta aria di festa, anche se una gara cosi veloce nel post abbuffata diventava una tragedia ogni anno. Comunque sono contento che venga ripristinata questa manifestazione, che ritengo tra le classicissime campane. Buone feste a tutti!

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>