Cronaca — 10 gennaio 2013

  sarzanoLa 3^ edizione della Corsa della Befana questo anno può essere in verità considerata come numero “1” in quanto diverse sono state le forze messe in campo per allestire la manifestazione.
La Pro Loco, con l’aiuto dell’Assessorato alla Sport del comune, con il contributo di alcune attività del territorio e con il supporto tecnico organizzativo dell’Amatori Atletica Chirignago, ha fatto si che gli oltre 450 atleti presenti alla gara potessero essere gestiti al meglio.
Lo spazio all’interno della Villa Comunale ha fatto da “isola sicura” sia per i giovani che i meno giovani permettendo anche di fare riscaldamento sul circuito di 950 metri all’ interno della villa stessa.
Circuito sul quale si sono poi misurati i più giovani i quali  sono stati tutti premiati con una medaglia particolare oltre ad una Calza della Befana
Una partecipazione di circa 50 bambini ha fatto la gioia di tutti perché vederli correre, ma soprattutto vederli felici per la medaglia finale e la sorpresa della Calza delle Befana consegnata da una befana vera è stato impagabile.
Alle 9,30 si sono allineati sotto il gonfiabile gli adulti tra i quali moltissimi amici intervenuti  oggi soprattutto in virtù della stima conquistata sul campo.
All’arrivo gli adulti saranno circa 400 e tra questi diversi gli atleti di livello.
Il percorso di 9600 metri , debitamente segnalato, interamente pianeggiante e, se si escludono 150 di sterrato e 500 metri all’interno del parco, tutto asfaltato.
Tra gli uomini, dopo una fase iniziale, ha preso il largo Luca Solone della Biotekna Marcon che ha allungato su Massimo Cigana del Pettinelli e Alessandro Manente del Brema Running Team e cosi anche l’ordine d’arrivo maschile.
Tra le donne netto il successo di Alessia Danieli, mentre per il secondo posto si è quasi dovuto attendere l’ultimo tratto per vedere allungare Lucia Auretto su Linda Armano.
Tra le società presenti la più numerosa è stata il Brema Running Team con 52 atleti seguita dal Nordic Walking Mestre e Pettinelli Sport.
Zona arrivo ben segnalata, parcheggi custoditi, percorso segnalato, km evidenziati, calzino tecnico come pacco gara, ristoro fornito con cioccolata calda, vin brulè, te caldo , biscotti, crostate e frutta, e premiazioni veloci hanno fatto da cornice ad una manifestazione per la quale l’impegno profuso è stato ripagato dalla partecipazione e dalla soddisfazione nel vedere anche l’Amministrazione Comunale contenta del risultato.
Tutto questo di buon auspicio per un ulteriore manifestazione ad ottobre e per la 4^ edizione della Corsa della Befana nel 2014.

Giovanni Schiavo       
Dopo quasi tre mesi di riunioni, di incontri e di aspettative finalmente oggi 6 gennaio si è giunti alla 3^ edizione della Corsa della Befana a Salzano che in realtà è la numero “1” con l’aiuto dell’Amatori Atletica Chirignago.  Tutto è partito da Simonetta, Gabriele e Fiorenzo che essendo del posto ed avendo visto la bassissima partecipazione alle precedenti edizioni hanno ben pensato di contattare la pro loco di Salzano proponendosi di organizzare insieme confidando anche sull’esperienza che la nostra società ha maturato negli anni.
Grazie poi all’aiuto di Giovanni per questa manifestazione podistica, a dare una mano mi sono proposta anch’io, Caterina e Roberto.
Fiorenzo e Gabriele hanno pensato al percorso, 9600 metri misti tra asfalto, viuzze di campagna e piccoli tratti di sterrato tra gli alberi e il verde di questo piccolo paese, pensando a quali potessero essere i punti critici, agli eventuali pericoli e dove appostare i volontari.
La corsa per i bambini di 950 metri circa si è svolta all’interno del Parco della filanda in totale sicurezza andando addirittura a sistemare  un passaggio su un  ponticello che aveva ceduto in modo perfetto.
Tutto impeccabile e studiato nei minimi dettagli, senza tanti giri di parole una manifestazione riuscita grazie a queste persone che hanno dedicato il loro tempo spinti dalla sola passione per la corsa!!!!!
Tornando ad oggi, stamattina noi del “gruppetto” insieme al Presidente della Pro Loco Lucia, Maurizio, e tutti i volontari ci siamo incontrati alla Filanda alle 7,00 per preparare il tutto e poco più tardi siamo stati raggiunti dal numeroso gruppo della nostra società oltre ai 2 fotografi ufficiali Emanuela e Michele.
Allestito il palco, preparato i tavoli per il ristoro finale, il gazebo, le iscrizioni, sistemato la zona “cucina”, ore 8,00 io, Simonetta e 2 cassieri della Pro loco ci siamo sistemati alle iscrizioni, pronti per attendere gli atleti, tanti  atleti come forse nessuno si aspettava. Ma sicuramente con la comunicazione effettuata tramite volantini, il blog e la creazione evento in facebook un pò ce l’aspettavamo, ma per l’Amministrazione Comunale e la Pro loco è stata una vera sorpresa….ad un certo punto ci siamo ritrovati a fare cartellini a mano e questo significa aver superato i 400 iscritti!!!!
Con € 3,50 un pacco gara insolito quanto gradito, un calzetto tecnico mentre per i bambini e adulti solo ristori quota a € 1,50.
Verso le 9,00 Simonetta si è trasferita al ristoro lungo il percorso, mentre io, Consuelo, Carmelina, Lucia e Mara abbiamo aperto il ristoro finale.
Nel frattempo sono partiti prima i bambini che hanno ricevuto all’arrivo la calza con i dolci direttamente dalla befana e la medaglia dall’Assesore allo Sport…e poi alle 9,30 sono partiti gli adulti!
Peccato non aver visto il tutto…soprattutto le facce dei bambini… sicuramente mi sarei emozionata,….ma d’altronde avevamo un ristoro da seguire!
Vassoi di panettoni, pandori, biscotti, arance, banane ed addirittura una novità molto gradita la cioccolata calda, oltre al thè e al vin brulè offerta e preparata dalle signore della Pro Loco.
Arrivano i primi dopo 33 minuticirca, poi via via tutti gli atleti ed infine il gruppo Nordic Walking.
A fare da speaker e a consegnare i premi previsti per le prime 3 donne, 3 uomini, 3 gruppi più numerosi con una cesta alimentare e la Befana più bella con scopa in saggina e soppressa, Giovanni.
Tutto è filato liscio e molti riscontri all’ arrivo sono stati positivi con gli atleti soddisfatti per il percorso, l’abbondante ristoro, il pacco gara Un aiuto da non sottovalutare: la condizione meteoreologica che è stata ottima…. insomma una manifestazione riuscita sotto tutti i punti di vista.
….. dato che la Befana tutte le feste porta via …a chiudere il tutto una buona pizza in compagnia!!!!
Alla prossima edizione…..

 

Stefania Forzutti

 

  

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>