Cronaca slide — 24 agosto 2016

corsaSi è svolta domenica 21 agosto a Deliceto sui Monti Dauni la “2^ Corsa dei Santi” Deliceto-Consolazione, gara podistica di 11,600 km organizzata da I Podisti di Capitanata, in collaborazione con il Comune di Deliceto.
Impeccabile la macchina organizzativa messa in piedi dagli atleti delicetani tesserati per I Podisti di Capitanata, assistenza agli atleti con un perfetto servizio di accoglienza e parcheggio, la zona partenza e arrivo fissata nella piazza principale, un pacco gara che, a fronte dei sei euro dell’iscrizione, ha lasciato a bocca aperta gli atleti: maglia tecnica con il logo della manifestazione, pasta Tamma, integratori, prodotti alimentari e acqua, oltre al pasta party con grigliata e gelato dopo la gara. Rispetto alla prima edizione, il percorso è stato allungato di un km con l’impegnativo passaggio nel centro abitato di Deliceto, che ha animato la cittadina nel caldo pomeriggio domenicale, per poi proseguire verso il Santuario della Consolazione e rientrare a Deliceto dopo aver superato una impegnativa salita posta ai 1200 metri dal traguardo.
La gara ha visto il trionfo del campione italiano di maratona Dario Santoro (Atl. Potenza Picena), sul concittadino e compagno di allenamenti Alessandro Tomaiuolo (Gargano Onlus 2000) e Vito Loconte (As Atl. Sprint Barletta), tra le donne la prima a tagliare il traguardo è stata  Valentina Menonna (Atletica Candelo) su Alessandra Foglia (Podistica Lucera) e Libera Caputo  (Atletica Padre Pio). Tra le società a primeggiare è stata l’ Atletica Padre Pio di San Giovanni Rotondo su Barletta Sportiva e Rune & Fun San Severo.
Da segnalare anche la non competitiva e la passeggiata ludico-motoria che gli organizzatori hanno voluto fortemente per promuovere la corsa nel centro dauno, avvicinando cosi tante persone che sarebbero rimaste a guardare. Più di 300 i partecipanti tra competitiva (260 i classificati), non competitiva e passeggiata-ludico-motoria provenienti anche dalla Basilicata oltre che dal nord barese e inoltre, da segnalare la presenza di diversi atleti da varie regioni in zona per le vacanze estive.
Al traguardo una ulteriore e gradita sorpresa per tutti gli arrivati: una bella e pesante medaglia al collo in bronzo con il logo della manifestazione, a rendere indelebile il ricordo di una giornata di sport e svago.
Terminata la gara, mentre i Giudici Fidal della Sezione di Bari, controllavano le classifiche, è stata proiettato il video della gara. A seguire le premiazioni, con il saluto delle autorità presenti, la consegna di un ricordo all’amministrazione comunale e alle associazioni che hanno collaborato per la riuscita della gara.
Il bilancio di questa seconda edizione, non può che essere positivo, è una gara che può solo crescere, la volontà e le capacità organizzative de I Podisti di Capitanata, il sostegno dell’amministrazione comunale, dei numerosi ed importanti sponsor, oltre che delle associazioni delicetane sono il punto di forza di questa manifestazione che sicuramente diventerà un punto di riferimento del calendario podistico agostano.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>