Cronaca — 21 novembre 2010

Nonostante la pioggia che è pervenuta poco prima delle varie partenze oltre 2500 i partecipanti alla 27^ edizione della Corsa dei 2 Mulini di Lavino di Mezzo (Bop) dei quali ben 440 nella sola gara competitiva di 14 km. Numerosa anche le presenze giovanili, dalla categoria Primi Passi (6-7 anni) agli Allievi i quali hanno gareggiato su distanze consone alla varie fasce d’età. La gara nella sua veste agonistica ha registrato una doppietta di nazionalità marocchina, grazie ad Hakim Radouan (Atl. Blizzard Bo) e Siham Laaraichi (Atl. Blizzard Bo), precedendo rispettivamente Massimo Tocchio (G.S. Gabbi) e Monica Freda (G.S. Gabbi), la maschile si è decisa solo nei due km finali con l’allungo decisivo di Radouan precedendo Tocchio di 14 secondi, solitaria invece la vittoria della Laaraichi giunta sul traguardo con oltre sei minuti di vantaggio. Imbattuti i record della gara il 42’13’ di Kipkering nel 2006 e il 49’13’ della Giordano nel 2008, il tutto organizzato dalla Pol. Anzolese in collaborazione con la società calcio AnzolaLavino.


 


 


Ordine d’arrivo maschile:


1° Radouan Hakim               Mar 44’44’


2° Tocchio Massimo              Ita   44’58’


3° Haoul Abderrazak           Mar 45’36’


4° Baldinetti Marco              Ita   47’21’


5° Mantovani Iacopo            Ita   47’31’


6° Meslis Mario                    Ita    48’08’


7° Tosetti Paolo                    Ita    48’22’


8° Bruzzi Gianni                  Ita    48’26’


9° Vignoli Simone                Ita    48’28’


10° Mascagni Luca              Ita    48’42’


Ordine d’arrivo femminile:


1^ Laaraichi Siham            Mar     50’13’


2^ Freda  Monica                Ita      56’32’


3^ Cremonini Manuela      Ita       56’52’


4^ Gualandi Valentina       Ita       58’20’


5^ Restani Sara                   Ita      58’39’


6^ Villa Lara                       Ita      59’42’


7^ Pavani Barbara             Ita    1.01’39’


8^ Turrini Jenni                 Ita    1.01’47’  

Autore: Michele Marescalchi

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>