slide TuttoCampania — 13 settembre 2015

marcianise 2015Sole e grandissima partecipazione a Marcianise, alla CorriMarcianise. Un successo a dire il vero già annunciato, ancor prima del via. Un successo garantito, come sempre, dalla puntale e capillare presenza dello staff organizzatore, della Podistica Marcianise. Uomini e donne ovunque, coordinate dal Presidente Carlo Piccolo, con una buona presenza di pubblico, e lo spettacolo della piazza, accogliente e capiente all’esigenza.

Gara

Perfetta la decisione di tornare alla partenza defilata rispetto alla zona arrivo in piazza, cosa che ha favorito un regolare avvio e, soprattutto, sicurezza per tutti e spettacolo iniziale, con un fiume di canotte colorate a volare via, subito dopo lo sparo. E volare è il giusto verbo da usare, visto il ritmo pauroso che Ismail Adim ha imposto alla gara. Del resto non poteva diversamente: alle sue spalle un agguerrito Hajjaj El Jebli. Discorso a due per la vittoria, con passaggio sui 3’00” a km al rilievo dei 3’200 metri, con Adim con circa 30 metri di vantaggio, cosa che poi ha consolidato nella seconda parte del percorso, tanto da chiudere in 30’44”. Al ragazzo dell’Atletica Marcianise (Hajjaj El Jebli) la seconda posizione finale, dopo una gran gara e nuovo personale sulla 10 km strada: 31’20”. Terzo gradino del podio per Hamid Kadiri (Il Laghetto) con un 32’20” finale. Quarta e quinta posizione per Giovanni Salzillo(Forze Armate) e Vincenzo Migliaccio (Atl. Caivano).

Gara femminile con Fatima Moaaouyah senza avversarie. La ragazza dell’Atletica Marcianise parte sul piede dei 3’45”, chiude quasi in media, con un 37’50” finale. Lotta invece per la seconda posizione nella gara in rosa. Sono partite entrambe forti Mena Febbraio e Michela Gargiulo, pagando poi dazio al crono nella seconda parte, alla fine però l’ha spuntata Mena (Napoli Nord Marathon) in 40’26”, con Michela (Il Parco) a 33”. Bravissime come sempre Martina Amodio e Grazia Razzano, 4^ e 5^ nella classifica finale. Per Martina (Stufe di Nerone) altra gara, altro record personale, con 41’18”. Per Grazia conferma ai suoi già migliori livelli, con 41’35” di chiusura. Bravissima Maria Magdalena Vlad, capace di 41’48” finale, così come Rosaria Marangio (al suo best) in 41’53”.

Classsifica a squadre anadata all’Amatori Marathon Frattese.

Bella e coinvolgente la gara di Marcianise, la Corri Marcianise. Bella da sempre, con i nuovi accorgimenti adottati è stata ancor più piacevole e vissuta, da atleti e pubblico.

Marco Cascone.Marco Cascone

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>