Cronaca slide — 03 giugno 2016
apuaneNello spettacolare comprensorio del parco delle alpi apuane, troviamo Terrinca, piccolo paese  dove vive la famiglia rossi, giuseppe noto in tutta la valle, enorme appassionato di gare podistiche, da diversi anni organizzatore meticoloso della gara del trofeo parco alpi apuane inserito nel circuito del corrilunigiana memoriae-franco Codeluppi.
Questa mattina sotto una fitta pioggia che ha costretto il sapiente Giuseppe a ridurre la gara di circa 500 metri per giro, vedeva alla partenza circa 130 atleti che lottavano per la vittoria del trofeo parco alpi apuane, e per la classifica del campionato regionale uisp di corsa in montagna.
Gli atleti dovevano percorrere due giri (tot. Km 5,70) e tre giri (tot. Km 8,50) in base alle categorie di appartenenza su un tracciato veramente difficilissimo per le grandi pendenze che presentava, sia nelle discese e soprattutto nelle salite che da una mulattiera, resa ancor più viscida dalla pioggia che a costretto alcuni runners a qualche piccolo scivolone, si collegavano alla stradina che passava all’ interno dell’ abitato di Terrinca.
Oggi la sapiente tattica del coach Roberto Vitaloni portava alla vittoria i suoi gioielli sia nella categoria uomini che nella categoria donne.
La gara uomini vedeva partire molto forte, anche se la pioggia era battente, un concentratissimo leone Stefano Ricci che insieme al suo scudiero Andrea Alberti transitavano al primo passaggio appaiati, seguiti da Marco De Nevi e Lorenzo Checcacci , via via tutti gli altri. Al secondo passaggio il leone incominciava ad involarsi solitario al traguardo per chiudere in solitario in un 44’44″ più che buono viste le condizioni meteo, al secondo posto  Andrea Alberti a 1’34” sempre dell’ Apuania Running  , terzo per la squadra di casa Parco Alpi Apuane Lorenzo Checcacci 47’16”  che lasciava al 4 posto il compagno di colori Marco De Nevi 47’27”. Per gli atleti che hanno tagliato il traguardo dopo due giri da evidenziare le ottime prove dei fedelissimi del Corrilunigiana: Mario Mastrobernardino 36’15” “Atl. Signa”, gufo matto Roberto Corbani 37’38” “Asd golfo dei Poeti”, Vittorio Zavanella 38’48” “Cambiaso Risso” e soprattutto un super Gianfranco Magni del simpaticissimo gruppo Gas Runners Massa.
Nella gara femminile il gioiello giallonero sempre allenata dal coach Roby Robé,  Margherita Cibei 36’30” riusciva a staccare la favorita per queste gare Luana Righetti  38’02” “Atl. Casone” che oggi nulla ha potuto sul predominio della giovane  Margherita , terza forza Stefania Giovannetti 39’16” “Gruppo marciatori barga”.
Rinnoviamo i nostri complimenti alla macchina organizzativa del Parco Alpi Apuane del presidente Graziano Poli, oggi veramente su tutti il grande Giuseppe che per il suo evento organizzativo è riuscito a rinunciare alla sua immancabile macchina fotografica.
Da sottolineare la partecipazione attiva alle premiazioni di un ospite d’ onore veramente imponente  sia come valore atletico che come fisico, Nicola Vizzoni medaglia d’ argento nel lancio del martello alle olimpiadi di Sydney 2000 e agli Europei di Barcellona del 2010. 
Ricordiamo come da regolamento, che ai fini delle classifiche del Corrilunigiana per la categoria adulti sono stati assegnati 10 punti a tutti i partecipanti indipendentemente dal’ ordine di arrivo
 
Anche sotto questa bufera una piccola ma potente partecipazione dei piccoli runners fedelissimi al circuito del Corrilunigiana.
 
Categoria “A”   1° Calderaro Daniel 2° Bernieri Riccardo     Categoria “B1” 1° Ferdani Simone   Categoria “M” 1^ Vita Stella 2^ Campochiaro Beatrice   Categoria “N1” 1^ Sarti Melissa  2^ Lazzarotti Emma  3^ Ricci Asia
 
Neanche il tempo di riposare che sabato pomeriggio 4 giugno  la carovana  si sposterà per la 13^ prova alle ore 18,30 lungo le sponde del fiume Frigido per disputare la 10^ Strafrigido.
 
Per info e news: www.corrilunigiana.it

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>