TuttoCampania — 06 ottobre 2013

Ore 7,00 suona la sveglia, piove tanto da far pensare di rimettersi a letto, ma c’è una gara che ci aspetta.
Arriviamo ad Agerola, piove di meno, dove ci dicono che la Protezione Civile ha voluto annullare la gara per maltempo.
Non è possibile !!! Manca più di un’ora alla partenza !!! Tutto era pronto, pacchi gara, premi, le torte preparate della signore di Agerola.
Parliamo con l’organizzatore per vedere se si può far qualcosa, nel frattempo iniziano ad arrivare gli atleti, chi da Napoli, chi da Salerno, i quali restano tutti meravigliati della decisione presa.

Qualche atleta è stato avvertito, siamo una cinquantina, ormai siamo là così propongo ” perchè non facciamo comunque la gara? percorriamo i primi 4km tutti insieme poi gli ultimi 8km ce li tiriamo.” La proposta è stata accettata ben volentieri ormai non piove più ed il cielo è quasi sereno.

Lo speaker Peppe Ifigenia in auto fa da apripista, i km da fare piano da 4 diventano 1…l’agonismo si sente anche senza pettorale.

Appena partiti gli atleti subito le signore si sono attivate per il ristoro, proprio come se fosse la gara vera, thè caldo, tarallini, dolci, rustici, caldarroste e non contenti ci hanno cucinato anche la pasta, buonissima!!! ma mica è finita qui, l’organizzatore, Tonino, ha preso le “soppressate” di produzione propria, quelle che quando le affetti cacciano la lacrima,  accompagnate da un ottimo bicchiere di vino rosso.

Quella che sembrava potesse diventare una giornata persa si è trasformata in una gita fuori porta, una bella giornata sportiva dove non si è sentita la mancanza del pettorale, del pacco gara e del premio.

In attesa della nuova data della Corri San Francesco ringrazio di cuore, a nome di tutti noi, a Tonino Iovieno, ai figli e tutti i suoi collaboratori che ci hanno permesso di vivere una gara diversa.

Vincenzo La Mura

 

Share

About Author

Peluso

  • MARCO RUSSO

    Ero, anzi…sono,decisamente…come dire, ah si! INCAZZATO per quanto accaduto stamattina. Io non so di chi sia la colpa, non so da quando in qua la protezione civile abbia poteri legislativi (applicati, a quanto mi è stato detto, oltre due ore prima della gara !?!), non so quali responsabilità non si sia voluto prendere il presidente del comitato organizzatore (come mi è stato detto dal sig.Iovieno) visto che sui 12 e passa km del tracciato non abbiamo trovato nemmeno una pozzanghera!!! Non si può cancellare una gara perchè viene giù un temporale 2 ore (non due minuti) prima della gara. Mentre da sotto le coperte chi ha messo in piedi con ben poco affetto questa manifestazione decideva di restarsene al calduccio, io me ne stavo intabarrato sul motorino sotto la pioggia per raggiungere a Seiano il buon Norvello e salire ad Agerola dove, dalle 8 e 30, non è caduta una singola goccia di pioggia. Io mi ritengo offeso come atleta. Una volta si leggeva sui regolamenti….”la gara si svolgerà in qualsiasi condizione atmosferica”, beh…altri tempi! Nessuno mi “rimborserà” le 3 ore di sonno sacrificate e comunque nessuno poteva fermarci dal mettere in atto quello che tutti i presenti hanno subito pensato e realizzato da li a poco per amore della CORSA. Ringrazio chi, mettendoci la faccia (sig.Iovieno) e rischiando tantissimo per farci da apripista in auto (quello si che è stato rischioso…non essendo autorizzato) ci ha consentito di applicare all’allenamento una “impronta agonistica”, come un plauso va alle signore che ci hanno ristorato con te caldo ed ottime crostate (come al mio solito sono scappato poi subito al lavoro e mi sono “perso” il proseguio!). In attesa della nuova data e nella speranza di non essere alla mercè di chi prende un impegno e poi non lo rispetta appellandosi a scuse campate in aria, saluto tutti i compagni di “allenamento” di stamane.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>