TuttoCampania — 31 agosto 2013

Corri a Villa di BrianoUn ultimo sabato di Agosto decisamente bello dal punto di vista climatico, decisamente piacevole dal punto di vista sportivo. Il clima non lo decidiamo noi, ma la piacevolezza di un evento sportivo questo sì, e questo (con la “Corri a Villa di Briano”) lo dobbiamo al team RunLab, con Lorenzo Vanacore (tanto cuore e passione) grande mattatore. Festa in piazza a Villa di Briano, per atleti e, soprattutto, per i giovanissimi che hanno assistito alla gara, e in contemporanea goduto delle attrazioni ludiche dedicate a loro. Con la sesta edizione della gara a firma RunLab si è tornati a rendere Cuore pulsante dell’evento la piazza principale del paese: scelta giusta e risultata vincente. Ottimo anche l’aver previsto un passaggio della gara ai 2.200 metri dal via, proponendo (legato ad esso) il premio per il traguardo volante riservato alla prima donna e primo uomo al transito. Quest’ultima scelta ha reso il passaggio ancor più interessante e agonisticamente avvincente (per la cronaca, i due traguardi sono andati rispettivamente ad Antonio Farina e Francesca Palomba).

Gara

In campo maschile tutto un discorso Italiano, così del resto anche in campo femminile. Giuseppe Soprano e Annamaria Vanacore partivano con i favori del pronostico, e il pronostico è stato onorato. Ma mentre Annamaria non ha avuto alcuna difficoltà a fare propria la vittoria (anche se si è dovuta accontentare della seconda posizione al passaggio del traguardo volante), difficoltà invece le ha avute Giuseppe. Soprano (atleta Movimento Sportivo Bartolo Longo) ha dovuto infatti guardarsi alle spalle nell’ultimo km, visto il grosso rientro di Francesco di Puoti (Finanza Sport Campania). Alla fine 4” tra i due, dopo un passaggio solitario di Soprano ai 5000 sul piede dei 3’09” a km. Vittoria comunque arrivata per l’atleta del team Pompeiano, con un 32’11” che dovrà essere un bel pò limato in vista degli italiani 10 km strada del prossimo 21 Settembre. Giuseppe ha le capacità di fare molto meglio, glielo auguriamo. Bella la gara di Massimiliano Fiorillo, terzo. Portacolori dei Podisti Cava Picentini-Costa d’Amalfi, Massimiliano ha saputo gestirsi al meglio, ed ecco l’ottimo terzo gradino del podio per lui, in 33’57”. Quarto e quinto all’arrivo, Giuseppe Angelillo (Nikaios) e Pasquale Iapicco (Pol. Folgore).

Detto della facile vittoria in campo femminile di Annamaria Vanacore (Atl. Scafati, 38’52”), nuova bella gara per Filomena Palomba (Centro Ester), sua la seconda posizione. Terzo gradino del podio per Patrizia di Principe, Atl. Olimpic Marina. Quarta e quinta posizione per Francesca Palomba e Letizia Martignetti (Stufe di Nerone).

Classifica a squadre andata al team Tifata Runners Caserta.

A Villa di Briano l’atletica ha fatto festa. Lorenzo e la RunLab hanno saputo decisamente organizzarla…!

Marco Cascone

(foto di Franco Manna)

Share

About Author

Cascone

  • raffaele colantuono

    buona gara con grande impegno degli organizzatori,ma un disappunto mi sento di fare a tutti gli organizzatori,che senso ha premiare le cat dopo i 120,150,200,quando gli stessi arrivati sono nelle rispettive cat 10°,20°,5°8° eccc……un consiglio premiare nelle cat,solo quelli che non sono rientrati nei 120,150(esp se nei 150 sono entrati 2 m60 nella cat viene premiato solo il 3°class,)poi ognuno faccia come crede.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>