TuttoCampania — 19 maggio 2009


‘Correre sulle orme di San Paolo” il grande evento sportivo, culturale e religioso organizzato dalla Fondazione Giovanni Paolo II per lo sport in collaborazione con la Sezione Chiesa e Sport del Pontificio Consiglio per i Laici, l’ Ufficio nazionale per la Pastorale del turismo, sport e tempo libero e il Servizio Nazionale per il Progetto Culturale della Conferenza Episcopale Italiana, farà tappa a Maddaloni, nella Fondazione Villaggio dei Ragazzi ‘ Don Salvatore D’Angelo‘.


La manifestazione, partita da Gerusalemme il 23 aprile, arriverà nella Città Eterna il 27 maggio dopo aver percorso 1.300 km e toccato ben cinque Paesi (Israele, Grecia, Malta, Italia e Città del Vaticano), tra convegni, veglie di preghiera e testimonial del mondo dello sport.  Atto finale in Piazza San Pietro con il saluto del Santo Padre.


In Campania, dopo Salerno e Napoli, la maratona si fermerà nel Villaggio dei Ragazzi, a Maddaloni, nei giorni 20 e 21 maggio. Il programma prevede, per Mercoledì, alle ore 12,00, l’arrivo della fiaccola al casello autostradale di Caserta Nord, dove una squadra di ciclisti professionisti la riceverà e la porterà alla Reggia di Caserta, per essere accolta da autorità civili ed ecclesiastiche del capoluogo di provincia. Dalla Reggia, quindi, proseguirà il viaggio per Maddaloni. Qui, all’ingresso del Comune, sarà accolta dal Sindaco della Città Michele Farina. Sarà, quindi, compito del primo cittadino maddalonese  consegnare la fiaccola a Padre Miguel Cavallè L.C., Presidente della Fondazione Villaggio dei Ragazzi, che la porterà nella Chiesa S. Maria della Pace – Beato Josè Sanchez del Rio, sita nella stessa Fondazione, dove, nel pomeriggio, vi sarà la lettura di alcune lettere di San Paolo,  per un momento di spiritualità. Nella mattinata di Giovedì, alle ore 9,00, nella Sala De Chollet, alla presenza di P. Kevin Lixey L.C. e del Dott. Costantini, si terrà il Convegno ‘San Paolo e  lo Sport: un percorso per campioni’, rivolto, in particolare, a tutti gli studenti di Maddaloni. Dopo il convegno,  è prevista la partenza della fiaccola paolina dal Villaggio dei Ragazzi. Alle 10,30, Il Presidente della Fondazione provvederà al passaggio nelle mani dei podisti delle associazioni Amici del Podismo, Marathon Club Di Santo e Road Runners. Mattia Affinito, Rino De Lucia, Mimmo Di Santo, Pietro Di Santo, Saverio Ianniello, Alessandra Insogna, Michele Iossa, Franco Roberti e Clemente Vinciguerra saranno i tedofori che avranno l’onore di formare la staffetta che custodirà la fiaccola nel giro cittadino e fino alla Cementir, da dove, poi,  continuerà il tragitto verso Roma.

Autore: Salvatore Coppola

Share

About Author

Peluso

  • antoniotomao poligolfo formia

    anche la poligolfo di formia avra l’onore di portare la fiaccola dal confine dei comuni di minturno e formia fino al confine del comune di itri i tedofori della staffetta formiana saranno gli atleti: antonio tomao, aldo martucci, guglielmo capraro, de falco ruggero, agostino deriu, santamaria vincenzo, muzzo orazio.
    grazi e a tutti

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>