slide TuttoCampania — 05 dicembre 2017

Saviano (NA), 03/12/2017

saviano 2017.IV edizione della “CorriAmo Saviano”, gara Fidal di km 10 organizzata dalla “Running Saviano” del Presidente Nestore Nappi.

Percorso cittadino, pianeggiante, completamente chiuso al traffico. Un po’ nervoso per continui cambi di direzione e lastricato in parte da basalto.

Gara attesissima dal mondo podistico campano e molto molto partecipata. Ogni anno infatti registra un numero elevatissimo di iscritti ed anche quest’anno non è stato da meno, infatti oltre 1200 podisti hanno fatto di tutto per essere presenti ed onorare la gara.

Saviano, la città del Carnevale, fin dalle prime ore del mattino prende vita, colorata da migliaia di divise variegate.

Una splendida giornata di sole sorprende atleti ed organizzatori, che, preoccupati per le condizioni meteo poco confortanti, si erano già organizzati per affrontare eventuale pioggia e maltempo.

Fortunatamente siamo stati ripagati da ampi squarci di sereno che compensano anche le temperature che irrimediabilmente si sono abbassate.

“ Ma chi ci ferma a noi!” Si sente parlottare qua e là tra gli atleti, che, come ormai è risaputo, non temono praticamente niente e si lancerebbero in gara anche sotto un fragoroso diluvio.

Ottima quindi la giornata, ma ottima anche l’organizzazione, che non si fa trovare impreparata e, offre agli iscritti accoglienza, servizi e sicurezza in gara.

Alle 9,00 in punto prende vita la manifestazione, che in men che non si dica vede migliaia di atleti catapultarsi alla conquista di Saviano.

Dopo due km e mezzo, un giro di ricognizione porta gli atleti a passare sotto l’arco di partenza per la gioia di tifosi e cittadini, in un carosello di colori ed allegria.

E poi via tutti in un fiato i restanti 7 km e mezzo, che vedono entusiasmanti confronti e battaglie sia tra le prime posizioni che nelle retrovie.

All’arrivo ci accoglie una folla festante che non lesina applausi ed incoraggiamenti dal primo all’ultimo atleta e un delizioso rinfresco ci ristora fino alla cerimonia protocollare.

Ordine d’arrivo maschile Boufars Hicham 30,37 (International Sec. Service), Gilio Iannone (International Security Service)e Kabbouri Yassine (Bruni Pubbl. Atl. Vomano).

Ordine d’arrivo femminile Janat Hanane 37,24 (Il Laghetto), Di Blasio Annamaria 38,55 (Atl. Marcianise), Palomba Filomena 39,27 (Opes Nikaios Club Gragnano).

Ringrazio gli organizzatori con in testa il Presidente Nestore Nappi per l’ottima accoglienza e servizi offerti.

 

marilisa carrano

 

 

 

 

Carrano Marilisa per Podistidoc

 

 

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>