Cronaca — 05 agosto 2009

Beach Games


Il grande show dell’atletica leggera, e delle sue sfumature, è andata in scena sabato 1 agosto sulla sabbia dorata di Rimini. La kermesse organizzata dal Golden Club in collaborazione con il Comitato R .Estate a Rimini che comprende i Bagni che vanno dal 49 al 65 e le attività Bar Adriatico, Lido, Delfino, Etoile, Sunrise e Stella Marina ha visto una buona partecipazione a questa ‘Olimpiade’ dei Giochi Sportivi da spiaggia i ‘Beach Games’.


Sulla battigia si è assiepata una grande folla di turisti curiosi che hanno assistito ed incitato gli atleti, provenienti da diverse parti d’Italia, impegnati nelle numerose gare in cartellone.


Pedalo Beach Race


Il 1° Trofeo ‘Pedalo Beach Race’ ha aperto queste singolari olimpiadi sportive .10 equipaggi composti da due concorrenti ciascuno si sono snocciolati di 50 metri di corsa (per salire a bordo dei mosconi a pedali), hanno pedalato per mille metri prima di scendere e di correre nuovamente 50 metri per raggiungere e suonare la campana che decretava la vittoria. E’ stato un confronto spettacolare, avvincente ed equilibratissimo che ha visto il successo al fotofinish dell’equipaggio verucchiese composto da Emanuele Bollini ed Andrea Sammarini in 7’43’ davanti al team riminese formato da Andrea Ragone e Luca Serrafini che ha chiuso in 7’44’. La terza piazza del podio è stata occupata da padre e figlio Marco Serafini ed Andrea Serafini in 7’45’. Seguono al 4° posto Emanuele Pesaresi e Nicholas Eutizi in 7′ 49′, al 5° i maratoneti Domenico Paracucci e Gualtiero Tombesi in 7′ 52′ e 6° la coppia mista composta Daniela Ruffin ed Alessandro Pracucci in 8′ 58′.


 


Campionati di Gattonamento


Nella campionato di Gattonamento senior il riminese Rodolfo Felici ha messo in luce tutte le sue doti feline precedendo gli emiliani Alfonso Poggiopollini e Fernando Olezzi. Nella prova al femminile gli ha fatto eco Elena Nanu. Nel gattonamento giovanile Fabio Spada ha prevalso su Andrea Serafini e Gabriele Belletti. Nelle pari età si è imposta Emma Casati.


 


1000 metri sulla sabbia


Nei 1000 metri ragazzi Emanale Terenzi in 7’24’ con una volata al cardiopalmo ha avuto la meglio su Fabio Spada 7′ 25′ e su Matteo Curti. Nei 1000 metri ragazze si è imposta Giulia Sammarini davanti a Ilaria Benardi e Noemi Greco.


 


Retrorunning


Nella prova riservata ai gamberi il romagnolo Ivan Di Giulio al termine di una gara scoppiettante si è affermato sul compagno di squadra del Golden Claudio Conti e sui forti emiliani Alfonso Poggiopolini, Augusto Brugnoli e Ferdinnado Olezzi. Nella prova rosa la palma d’oro è stata conquistata da Caterina Bedulli.


 


Diecimila sulla sabbia


La gara d’atletica leggera dei 10.000 metri è stato il clou dei Giochi Olimpici da Spiaggia.


 


Il cremonese Corrado Massimo al termine dei 5 giri di 2000 metri ha tagliato il traguardo in solitudine in 40’02’. Corrado è conosciuto in Romagna per la medaglia d’argento conquistata alla Rimini – Verucchio. Alle sue spalle sono giunti il vicentino Massimo Sella e il sammarinese Fabio Bernardi. Ai piedi del podio sono finiti il reggiano Corrado Solimè, il riminese Massimo Peliccioni ed il toscano Simone Segali.


Nel gentil sesso Fausta Borghini, dopo la Rimini – Verucchio, ha fatto sua anche il Diecimila sulla sabbia in 47’35’ davanti a Arianna Landi e Marina Pazzaglini.


 


Una manifestazione sportiva frizzante dal divertimento contaggioso che si è conclusa al Bagno 60 con un party rigenerante a base di cocomero fresco, per il reintegro dei liquidi sudati sulla spiaggia di Rimini, in una sana e divertente pratica sportiva andata in scena nel pieno spirito dei Beach Games.


 

Autore: Golden Press

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>