Atletica News slide — 04 febbraio 2013

andrea lalliIl campione europeo di cross Andrea Lalli vince anche a Castellon (Spagna) e trascina le Fiamme Gialle sul podio di Coppa Campioni. Oggi, però, i finanzieri (nel 2012 campioni d’Europa su pista) sfiorano davvero l’impresa giungendo secondi con lo stesso punteggio (27) del club primo classificato, gli spagnoli del Bikila Atletismo. Come da regolamento, a fare la differenza è stato solo il quarto piazzamento individuale, ovvero il decimo di Javier Guerra contro l’undicesimo del tricolore assoluto Gabriele De Nard, quasi sovrapposti al traguardo (crono 29:39 per entrambi). A completare l’opera della pattuglia gialloverde sui 10km ci hanno pensato Ahmed El Mazoury, settimo in 29:31 e seguito a ruota da Patrick Nasti (29:31); ventinovesimo il maratoneta Giovanni Gualdi (30:34). Lalli è stato autore di una gara intelligente, controllata nella fase di avvio e poi energicamente in progressione a partire dal secondo dei cinque giri del tracciato. Nel finale ha così ingranato la marcia che lo ha definitivamente lanciato verso il successo, mettendo in fila lo spagnolo Ayad Lamdassem (Bikila Atletismo/29:05), dal quale era stato battuto in volata nell’edizione 2012, e il portoghese Manuel Damiao (Maratona Clube de Portugal/29:08). Domani stesso il 25enne molisano farà rientro in Kenya, dove si allena già da un mese, per altre tre settimane di preparazione in vista del preannunciato debutto sui 42,195 km alla Maratona di Roma del 17 marzo. “Sono molto felice, la gara è andata al di là di quanto mi aspettassi – sono le parole di Andrea Lalli al traguardo – perché, oltre al contributo alle Fiamme Gialle, ho capito di essere sulla buona strada per il mio esordio in maratona. Il mio duello con Landassem? L’anno scorso avevo fatto l’errore di aspettare la volata, e, complice una buca che mi aveva fatto perdere il passo, ero stato infilato. Quest’anno sono partito più da lontano, e alla fine ho vinto abbastanza nettamente”.

Al femminile, l’Esercito conferma il quarto posto dello scorso anno. Sui 6km la migliore delle soldatesse è Nadia Ejjafini che chiude sesta in 19:32. Dietro di lei, sedicesima Elena Romagnolo (20:06), ventesima Angela Rinicella (20:20), ventiquattresima Laila Soufyane (20:28) e ventisettesima Giulia Francario (20:33). Gara dominata dall’etiope Hiwot Ayalew (18:56) che ha staccato le russe Olga Golovkina (19:07) e Liudmila Lebedeva (19:07). Risultati, quelli delle due atlete sui gradini più bassi del podio, che hanno praticamente assicurato l’assegnazione del trofeo continentale allo Sport Club Luch Moscow (28 punti). In chiave giovanile, quarto posto a squadre anche per gli juniores della Cento Torri Pavia, con i portoghesi dello Sport Lisboa e Benfica in cima alla classifica.

Il più veloce dei portacolori del sodalizio lombardo è stato Omar Guerniche, diciassettesimo in 19:05 nella prova (6km) vinta da Markos Gkourlias (GAS Ilisso Athl. Club/18:29). Tra le under 20, le ragazze del Mollificio Modenese Cittadella terminano ottave con Christine Santi quattordicesima sui 4km in 14:31. Secondo successo di giornata per le russe del Sport Club Luch-Flano Moscow, prime anche con la formazione junior, mentre a titolo individuale si è imposta la portoghese Silvana Dias (Uniao Desportiva de Varzea/13:34).

a.g. 

Coppa Campioni per club di corsa campestre
Castellon (Spagna), 3 febbraio 2013
Ordine d’arrivo
SENIORES – Uomini (10km): 1. Andrea Lalli (Fiamme Gialle) 29:02, 2. Ayad Lamdassem (Bikila Atletismo) 29:05, 3. Manuel Damiao (Maratona Clube de Portugal) 29:08, 4. Antonio Jimenez (Atletismo Guadalajara) 29:20, 5. Sergio Sanchez (Atletismo Guadalajara) 29:20, 6. Jesus Nunez (Bikila Atletismo) 29:21, 7. Ahmed El Mazoury (Fiamme Gialle) 29:31, 8. Patrick Nasti (Fiamme Gialle) 29:31, 9. Ivan Fernandez (Bikila Atletismo) 29:35, 10. Javier Guerra (Bikila Atletismo) 29:39, 11. Gabriele De Nard (Fiamme Gialle) 29:39, 29. Giovanni Gualdi 30:34; – Donne (6km): 1. Hiwot Ayalew (Istanbul Üsküdar Belediyesi Spor Kulübü) 18:56, 2. Olga Golovkina (Sport Club Luch Moscow) 19:07, 3. Liudmila Lebedeva (Sport Club Luch Moscow) 19:07, 4. Trihas Gebre (Atletismo Santutxu) 19:26, 5. Sara Moreira (Maratona Cluebe de Portugal) 19:27, 6. Nadia Ejjafini (Esercito) 19:32, …16. Elena Romagnolo 20:06, 20. Angela Rinicella 20:20, 24. Laila Soufyane 20:28, 27. Giulia Francario 20:33.
JUNIORES – Uomini (6km): 1. Markos Gkourlias (GAS Ilisso Athl. Club) 18:29, 2. Erkan Celik (Istanbul Fenerbahce Sport Kulubu) 18:29, 3. Jakob Dybdal Abrahamsen (Arhus 1900) 18:30, …17. Omar Guerniche (Cento Torri Pavia) 19:05, 25 Stefano Chiavarino 19:30, 30. Marco Orfano 19:43, 32. Luca Ferro 19:44; Donne (4km): 1. Silvana Dias (Uniao Desportiva de Varzea) 13:34, 2. Sarah Lathi (Hässelby SK) 13:42, 3. Aleksandra Guliaeva  (Sport Club Luch-Flano Moscow) 13:47, …14. Christine Santi (Mollificio Modenese Cittadella) 14:31, 43. Elena Merighi 15:58, 46. Agnese Cappelli 16:17, 52. Chiara Covili 16:35, 54. Angela Castellani Tarabini 16:47, 63. Elena Viani 17:10.

Il podio a squadre
SENIORES – Uomini: 1. Bikila Atletismo (Spagna) 27 punti, 2. Fiamme Gialle (ITALIA) 27, 3. Maratona Clube de Portugal (Portogallo) 59; Donne: 1. Sport Club Luch Moscow (Russia) 28 punti, 2. Atletismo Santutxu (Spagna) 46, 3. Istanbul Üsküdar Belediyesi Spor Kulübü (Turchia) 51; 4. Esercito (ITALIA) 66;
JUNIORES – Uomini: 1. Sport Lisboa e Benfica (Portogallo) 27 punti, 2. Istanbul Fenerbahce Sport Kulubu (Turchia) 40, 3. Playas de Castellon (Spagna) 86, 4. Cento Torri Pavia (ITALIA) 104; Donne: 1. Sport Club Luch-Flano Moscow (Russia) 30 punti, 2. Bursa Büyüksehir Belediyesi Spor (Turchia) 38, 3. Uniao Desportiva de Varzea (Portogallo) 49, …8. Mollficio Modenese Cittadella (ITALIA) 155.
RISULTATI/Results
Coppa Europa per Club di Cross

Uficio stampa fidal

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>