TuttoCampania — 02 novembre 2010

Salerno.- Il Comitato Regionale della Fidal Campania, con la collaborazione della Fidal Salerno e la Società Ideatletica Aurora Salerno, ha organizzato al CONI di Salerno il Convegno di Aggiornamento del ‘Il Salto in Alto’.


  Il Convegno tecnico riservato agli istruttori, allenatori ed insegnanti di educazione fisica  ha trattato le Problematiche Tecniche e Biomeccaniche della specialità del ‘Salto in Alto’. Alla lezione del Convegno di Aggiornamento hanno preso parte circa 40 fra Istruttori, Allenatori,Tecnici ed Insegnati di Educazione Fisica provenienti dalle diverse Province della Campania  che hanno usufruito di diritto alla maturazione dei ‘Crediti Formativi Fidal’. Al Convegno di Aggiornamento, dopo l’accredito dei Partecipanti, ha preso la parola il Presidente Provinciale della Fidal Salerno Maria Rosaria Alicchio che ha portato i Saluti del Presidente Regionale della Fidal Campania Sandro Del Naia. Il Fiduciario Tecnico della Fidal Campania Luciano Caputo ha presentato i Relatori del Convegno, ovvero il Prof. Furio Barba e il Prof. Davide Sessa.


 L’apertura dei Lavori, è iniziato  con la relazione del Prof. Furio Barba, Tecnico, Allenatore Nazionale Fidal, Docente Scuola dello Sport CONI Campania e Docente di Atletica Leggera presso l’Università degli Studi di Napoli ‘Parthenope’, che ha illustrato ai presenti del Convegno gli  ‘Aspetti Biomeccanici del Salto in Alto’ con tutte le Problematiche Biomeccaniche  che è una scienza Biologica strettamente legata alle Scienze Fisico Matematiche. Nel suo intervento il Prof. Barba ha illustrato ai tecnici  presenti anche i vari stili di valicamento che nell’arco degli ultimi 100 anni di storia della specialità del Salto in Alto, i  vari Tecnici ed Allenatori e soprattutto gli Atleti hanno sperimentato fino all’attuale stile del Fosbury.


Il Relatore  Prof. Davide Sessa,( gia allenatore della Vice Campionessa del Mondo e primatista italiana del Salto in Alto Antonietta Di Martino), Tecnico Specialista Nazionale Settore Salti Fidal e Responsabile Tecnico Regionale dei Salti, ha trattato ‘ Lo sviluppo della tecnica di base del Salto In Alto-dalla teoria alla Pratica’, illustrando ai presenti le varie problematiche tecniche con le varie fasi dei parametri della Rincorsa, dello Stacco  con i tempi di Volo e Contatto, il Valicamento dell’asticella del Salto in Alto con l’arco Dorsale e le vari fasi di Svincolo e del  cosiddetto Twist  Rotation


 La conclusione del Convegno  si è registrato con gli interventi e le varie domande  dei presenti al dibattito tecnico.

Autore: Enzo Miceli

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>