Anteprima slide — 18 agosto 2015

Boom di iscrizioni per la gara che si svolgerà nelle aree del Parco Nazionale del Circeo a Sabaudia.

Torna di scena sabato 22 agosto, con partenza alle ore 18.00 presso il Centro Visitatori del Parco Nazionale del Circeo, la settima edizione del Circeo National Park Trail, un’insolita gara podistica che si svolge interamente nelle zone tutelate dall’Ente Parco del Circeo. Organizzata dalla Atletica Sabaudia, la manifestazione gode dei patrocini del CONI, dell’Assessorato allo Sport del Comune di Sabaudia e del Parco Nazionale del Circeo.

Il Circeo National Park Trail nel corso degli anni ha avuto un escalation di successi che l’ha portata ad essere la gara più partecipata d’Italia nella specialità Trail.

A fronte di un numero limitato di posti disponibili, gli organizzatori contano già su più di 500 preiscrizioni, a confermare l’attesa che c’è per l’evento. Molti sono i partecipanti che arrivano da fuori regione per prendere parte a questi undici chilometri di bosco e sterrato, in particolare da Campania, Abruzzo, Toscana, ma anche da Sicilia e Lombardia.

Anche quest’anno la gara vedrà il suo cuore pulsante presso il Centro Visitatori del Parco Nazionale del Circeo a Sabaudia, sarà caratterizzata dal passaggio nella foresta e da un tratto di circa tre chilometri su strade sterrate di campagna, prima di giungere nella frazione di Molella, dove gli abitanti si prenderanno cura di tutti gli atleti organizzando docce volanti e ricchi rinfreschi, prima di rientrare nuovamente nel bosco e tornare al punto di partenza, dove è fissato il traguardo. Gli atleti in questo tragitto avranno la possibilità di confondersi tra le luci e le ombre del bosco, vedere i colori delle strade di campagna, delle mulattiere, delle carrarecce e il lago di Paola, costeggiandolo fino al punto di impattare i piedi sulla sabbia bagnata della sponda, ammirando così degli scorci paesaggistici che in Italia non hanno eguali. Il segreto del successo ce lo spiega Antonio Cipullo, presidente dell’Atletica Sabaudia “Questa gara podistica, possiamo dire che è nata sotto una buona

stella. Il nostro obiettivo era quello di avvicinare il più possibile il classico podista da strada ad un tipo di corsa che si sarebbe svolto all’interno di aree ad alto impatto naturalistico come questa del Circeo. I risultati in termini di partecipazione e gradimento ci hanno dato subito ragione e anno dopo anno abbiamo cercato di migliorare la macchina organizzativa al fine di offrire un prodotto sempre migliore sia per i concorrenti che per gli accompagnatori. Quest’anno prevediamo un leggero calo delle partecipazioni, ma ciò ci permetterà di coccolare ancora di più chi ha scelto di prendere parte a questa avventura. Di questa nostra dedizione si sono accorti grandi brands internazionali come la New Balance e riviste di settore di altissimo livello come Runner’s World), che hanno voluto sponsorizzare l’evento permettendoci di farci conoscere anche oltre i confini regionali. Ma il Circeo Trail non vuole essere solo una gara podistica, noi organizzatori crediamo fermamente che lo sport è il miglior veicolo per far apprezzare il nostro meraviglioso territorio. Oltre a questo portiamo avanti una politica atta a favorire le aziende che insistono sul territorio, infatti la scelta dei premi valorizza i prodotti del luogo, proponendo ortaggi, vini, funghi e latticini, tutti prodotti tipici della nostra zona e messi a disposizione da aziende locali, che attraverso la nostra iniziativa possono farsi conoscere ed apprezzare. Pensiamo che alla fine il Circeo National Park Trail sia diventato un vero esempio di marketing territoriale dove attraverso lo sport si fondono diverse sinergie, creando una forza dove tutte le componenti ne traggono grandi vantaggi con investimenti minimi. In questo nostro progetto non possiamo non menzionare l’Assessorato allo Sport del Comune di Sabaudia che ci ha sempre supportato nell’organizzazione e la Pro Loco di Sabaudia che dallo scorso anno è diventata nostra partner mettendo a disposizione tutti gli ausili possibili al fine di pubblicizzare l’evento e creando un punto iscrizione proprio nella sua sede, dando la possibilità anche ai tanti turisti di ricevere informazioni dettagliate e iscriversi sul posto, la stessa gratitudine va alla Protezione Civile di Sabaudia e alla Croce Azzurra Sabaudia che permettono lo svolgimento dell’intero evento in totale sicurezza e alle tante attività commerciali che, nonostante il periodo poco redditizio, credono nel nostro progetto e ci supportano ogni anno. A tutto questo si aggiunge una componente solidale, infatti anche quest’anno una parte del ricavato verrà devoluto in beneficenza ad associazioni presenti sul territorio che si occupano di assistenza a ragazzi “speciali”.

Dal punto di vista tecnico la gara può essere classificata come un “easy trail”, poiché sia la distanza non proibitiva che l’assenza di significanti dislivelli, permette la partecipazione di qualsiasi tipo di runner, anche quelli non specializzati nel Trail Running.

Per gli accompagnatori sono previste diverse attività quali la passeggiata fino al lago di paola e la caccia ala tesoro nel bosco per i più piccini.

La gara rientra in diversi circuiti specializzati tra i quali il Campionato Provinciale Uisp LT di atletica leggera (tappa oro). E’ ancora possibile iscriversi il giorno della gara fino a mezz’ora dalla partenza per altre informazioni consultare il sito web: www.cronometrogara.it

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>