Cronaca slide — 20 luglio 2015

fondiBen cinquecento atleti si sono presentati al via della quinta edizione della Corri a Fondi, che si è disputata in notturna su un circuito cittadino di circa 2 chilometri e quattrocento metri, da ripetere quattro volte. Sui 9 chilometri e 500 metri complessivi, disegnati nel centro storico di Fondi, si è imposto per il secondo anno consecutivo Diego Papoccia. L’alfiere della Podistica Amatori Morolo ha concluso la sua prova dopo 31 minuti e 24 secondi: dopo aver fatto coppia con l’atleta di casa Abdelkader Rahmani fino a metà gara, Papoccia ha piazzato l’allungo decisivo che gli ha permesso di lasciarsi a nove secondi il portacolori dell’Atletica Monticellana. Sul terzo gradino del podio è salito Francesco “Frank” Mallozzi (Pol. Ciociara Antonio Fava) con il tempo di 32’07”.

In campo femminile prima vittoria nella “sua” fondi per Fabiola Desiderio, felicissima al traguardo e festeggiata da tutta l’Atletica Monticellana, che ha piazzato due atleti sul podio tra uomini e donne. Per la Desiderio il crono di 37’10”, con cui ha preceduto Maddalena Prestipino (Pro Sesto Atletica), seconda in 38’34” e Margrethe Nardocci (Olim Palus Latina), terza col tempo di 39’02”.

La speciale classifica a squadre, stilata in base al numero di atleti al traguardo, ha visto anche in questa edizione l’affermazione dei padroni di casa della Fondi Runners 2010, davanti all’Atletica Sabaudia e al Centro Fitness Montello. La gara podistica è stata infatti promossa dall’Asd Fondi Runners con il supporto tecnico dell’Uisp Comitato Territoriale di Latina e dell’Avis, e col patrocinio del Comune di Fondi, della Regione Lazio, della Provincia di Latina, del Comitato Regionale Lazio del CONI e del Parco Naturale Monti Aurunci, La competizione è stata sostenuta inoltre dalla Banca Popolare di Fondi, dal M.O.F. – Centro Agroalimentare all’Ingrosso e dallo sponsor tecnico Sporting Fondi. Nell’ambito della manifestazione si sono svolti inoltre il quinto Trofeo Valentina Sciuto, gara non competitiva di 1 Km riservata a bambini e ragazzi dai 2 ai 17 anni, e la prima edizione del Trofeo Avis Fondi, che ha premiato i migliori podisti donatori di sangue.

Alla cerimonia di premiazione sono intervenuti numerosi rappresentanti del Comune: il sindaco di Fondi, Salvatore De Meo, il suo vice Beniamino Maschietto, l’assessore alle Politiche Giovanili e Sport Giorgia Salemme ed altri esponenti dell’amministrazione cittadina. «La Corri a Fondi – ha affermato il primo cittadino – anno dopo anno si radica come uno dei più importanti eventi sportivi della nostra cittadina, capace di attrarre atleti da tutto il centrosud. Ringrazio coloro che sono venuti a correre a Fondi, e rinnovo l’appuntamento alla prossima edizione».

Al termine della propria fatica, gli atleti della gara competitiva hanno potuto beneficiare di un ricco pasta party, organizzato con la collaborazione del Ristorante Miralago, con la degustazione della mozzarella offerta dal Caseificio Paolella, la frutta del M.O.F. e della ditta Fratelli L’Amante. Il tutto conclusosi con la degustazione del limoncello offerto dalla Izzi – Fabbrica di liquore dal 1903. La quinta edizione della Corri a Fondi era valida anche quale Tappa Oro del Grande Slam-Trofeo Icar Renault, il Circuito provinciale organizzato dall’Uisp in collaborazione con Mapei, Sport ’85, MG.K Vis e Ipermercato Panorama Latina, che proseguirà il 26 luglio con la Corriamo sul Monte Artemisio. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.uisplatina.it.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>