TuttoCampania — 27 marzo 2010

Oggi 27 marzo marzo si é disputata la mezza maratona della cittá di Praga. Insieme agli oltre seimila partecipanti presenti anche alcuni atleti Campani che ho avuto il piacere di accompagnare ed assistere complice anche un crociato rotto che mi ha impedito di partecipare. Le prestazioni sono state ben al di sopra delle possibilitá degli atleti a causa di un vento trasversale fastidioso che ha accompagnato gli atleti per oltre quattro km lungo la Moldava, il fiume che taglia in due la bellissima cittá di Praga. Emiddio Bassano dell´Atletica Isaura Valle dell´Irno ha concluso la gara in 1,26,26 che é un tempo ben al disopra delle sue possibilitá visto un personale sulla distanza di 1,18; Amedeo Russo del sodalizio cavese Liberi Insieme ha concluso la gara in 1.28.14 anche lui lontano dal personale di 1.23 ottenuto alla 21 km delle Porte del Paradiso; Alfonso Apicella dopo l´ottimo 1.25 della mezza maratona di Budapest ha concluso in 1.30. Discorso a parte merita la prestazione di Matteo Di Stasio della Polisportiva Folgore Nocera, che , dopo la maratona di Roma della settimana scorsa ha ottenuto il personale sulla distanza con un ottimo 1.36. Nonostante le prestazioni non soddisfacenti gli atleti in questione sono usciti molto soddisfatti dall´esperienza Praghese: infatti lórganiyyayione della stessa é stata impeccabile ed il comportamento degli atleti partecipanti é quello che fa arrossire chi é avvezzo alle brutte abitudini che si osservano sulle gare nostrane. L-ingresso nelle griglie (non protette) é stato ordinatissimo, durante il percorso nonostante la mancanza di giudici sul percorso non si é visto un solo atleta tagliare, il ristoro post gara é stato ordinato e non si é visto una sola buccia di mela a terra e, dulcis in fundo, la partecipazione dei numerosi atleti é stata per una gara senza alcun premio…


Adesso dopo la fatica immane della scrittura del presente con la tastiera ceca incomprensibile ci attende l´ultimo affluente del fiume di birra che ha accompagnato questa bottima esperienza. Un saluto anche ad altri due campani presenti Peppe Caiazza e Mazzariello Vittorio dell´atletica Ermes.

Autore: Lorenzo Rispoli

Share

About Author

Peluso

  • pastore franco polisportiva folgore nocera

    e bravo al presidente ,dopo sei giorni dalla maratona ha fatto il personale sulla mezza

  • ARS Amatori Running Sele

    Da segnalare la partecipazione di un altro atleta campano: Paolo Viscardi in rappresentanza degli Amatori Running Sele di Caposele (Av).

  • alfonso apicella cava picentini costa d’amalfi

    Ciao Matteo se mille corone equivalgono 40,00

  • Emiddio Bassano – ASD Atletica Isaura Valle dell’I

    Ringrazio Lorenzo Rispoli, organizzatore e guida turistica impeccabile (senza dimenticare le altre sue inconfutabili doti), Matteo di Stasio, sempre disponibile e sempre pronto a curarsi innanzitutto degli altri, Alfonso Apicella simpaticissimo compagno di molti allenamenti e Amedeo Russo, persona che ho avuto modo di conoscere durante questo viaggio e con il quale abbiamo subito legato. A questi cari amici devo dire che mi hanno fatto vivere questi quattro giorni davvero indimenticabili, nonostante i mille malanni che ho dovuto patire.

  • Matteo Di Stasio ASD Polisportiva Folgore

    Un saluto a tutti voi e grazie della compagnia, X Alfonso mi sa che dobbiamo aprire un ufficio cambio a Praga ( fammi sapere), X Emiddio, Lorenzo e Amedeo un saluto con stima e alla prossima a (Lisbona 2011).

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>