Cronaca HOME PAGE — 07 maggio 2012

Il meteo non lasciava scampo ed inesorabilmente domenica 6 maggio la pioggia si è riversata, abbondante, sulla Versilia; da molto intensa che era nelle prime ore del mattino, si è poi trasformata in una pioggerellina accettabile che non ha compromesso lo svolgimento della gara, pur avendone ridimensionato la partecipazione: indubbiamente le condizioni avverse hanno scoraggiato le iscrizioni giornaliere, quelle dell’ultimo minuto. Ciò nonostante, i numeri sono da considerarsi positivi: 800 iscritti, di cui 600 per il percorso competitivo e 200 su quello ridotto non competitivo, con più di 100 società rappresentate, prevalentemente dalla Toscana e regioni limitrofe come Liguria ed Emilia Romagna.

Al via prende il comando Tommaso Manfredini (Panaria Modena) ed Andrea Gesi (Team Cellfood), seguiti da Paolo Battelli (Corradini Rubiera, già vincitore dell’edizione 2009) e Stefano Politi (Atl. Pietrasanta); questi ultimi due si staccheranno progressivamente dalla coppia di testa che arriverà in volata sull’ultimo rettilineo dove avrà la meglio Andrea Gesi in 1h02’02”. Le prime due posizioni del podio femminile sono delle compagne di squadra Rachele Fabbro (1h14’45”) e Laura Baldanzi (1h15’06”, GS Lammari). Molto apprezzato il percorso che presentava la novità del passaggio lungo il Lago di Porta, un’oasi protetta dal WWF, così come il ristoro finale offerto dall’Istituto Alberghiero di Marina di Massa che ha valutato anche i dolci partecipanti al concorso culinario “Torta in corsa”, finiti in pasto ai partecipanti.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>