Cronaca — 16 dicembre 2012

Trieste, 16 dicembre 2012 – David Daris (A.S.D. Gruppo Generali) con il tempo di 13’24” e Daniela Da Forno (Atletica Cadore) con il tempo di 16’06” sono i vincitori della Christmas Run 2012, la corsa di Natale organizzata dalla Maratona d’Europa in collaborazione con l’assessorato allo Sport del Comune di Trieste, con partenza in piazza Unità  e arrivo al Castello di San Giusto.
Otre 300 i partecipanti complessivi, nei due tracciati, competitivo e non competitivo, di circa quattro chilometri , che dopo un tratto sulle Rive cittadine, hanno condotto tutti attraverso piazza della Borsa, Corso Italia, Piazza Benco, la salita di via del Monte, con il bivio tra Family e Runner dopo 50 metri, e poi la volata verso il piazzala del Castello di
San Giusto.

Ospite d’eccezione il quattro volte campione italiano assoluto Migidio Bourifa, testimonial della Maratona d’Europa, che per l’occasione ha corso la competitiva vestito da Babbo Natale. Pur classificato regolarmente, il campione ha scelto di affrontare il tracciato fermandosi con la gente lungo il percorso, partecipando quindi in modo goliardico alla giornata .

A tutti i partecipanti è stato regalato un panettone o pandoro Coop Cooperative Operaie.  Ricchi i premi in palio, incrementati nei giorni scorsi grazie agli sponsor, consegnati a fine corsa sul palco allestito nel piazzale del Castello di San Giusto, alla presenza di Emiliano Edera, assessore comunale allo Sport, e di Migidio Bourifa.

Questi tutti i riconoscimenti consegnati. I primi cinque classificati della competitiva sono David Daris (A.S.D. Gruppo Generali), secondo Matteo Smillovich (Marathon Trieste), terzo Maurizio Sciucca (Sportiamo), quarto Andrea Marino (Pool Sport Trieste), quinto Moreno Mandich (Sportiamo). Ricevono una coppa Maratona d’Europa, confezioni Coop
Cooperative Operaie, buoni acquisto Sportler e l’iscrizione gratuita alla Maratonina di Trieste.

Stessi premi anche per le prime donne, con l’iscrizione gratuita però alla 42k Women Run e una confezione Art Collection Illy per le prime tre. Questi i primi cinque piazzamenti: prima Daniela Da Forno (Atletica Cadore), seconda Elisabetta Giacomelli (Cus Trieste), terza Giulia Schillani (Cus Trieste), quarta Margherita Viviani (Cus Trieste), quinta Susanna Vidoz (Olimpia Terenzano).

I primi tre gruppi numerosi sono stati ASD Bavisela (38 iscritti), Amici del Tram (11), Marathon Trieste (10), ricevono un cesto Coop, Cooperative Operaie.

Il primo classificato della Family è stato il giovanissimo Matteo Bianchini, 15 anni, che riceve un orologio Hip Hop by Laurenti-Stigliani. Le prime tre donne sono state Martina Pellizzari, Erica Centomo e Alice Drago, ricevono Jewels by Laurenti-Stigliani e l’iscrizione gratuita alla 42K Women Run Fun.

Tutti i partecipanti della Family inoltre avranno uno sconto di 5 euro sull’iscrizione della Bavisela a maggio.

Il gruppetto dei primi classificati runner under 20 e la famiglia più numerosa della Family (la famiglia Dreossi, con sette persone di corsa) ricevono un buono per una consumazione mix panini con bibita alla nuova paninoteca Po’ Boy di Corso Saba.

Un premio speciale è stato consegnato anche a chi ha corso con l’abbigliamento natalizio più originale, con una coppa messa in palio dal Panathlon, andata a Edi Sergon, vestito da albero addobbato. Ma sono tanti ad aver aderito alla corsa con cappellini, giacche e gadget ispirati alle festività.

Come tutti gli eventi targati Maratona d’Europa anche la Christmas Run è stata dedicata alla charity. Una parte del ricavato dalle iscrizioni verrà devoluta alla Fondazione Alberto e Kathleen Casali, che sostiene le famiglie triestine in difficoltà. All’interno del Castello di San Giusto inoltre è stata promossa una raccolta fondi a favore della fondazione. Con una donazione minima di 5 euro tutti hanno potuto portarsi a casa le più esclusive t-shirt griffate Maratona d’Europa 2012: in particolare, quelle della Maratonina, della Staffetta del Ricordo e della Stratrieste.

Classifiche, foto e video  su www.bavisela.it. La corsa è stata seguita da Radio Punto Zero che ha consegnato ai partecipanti anche alcuni gadget.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>