Cronaca — 07 marzo 2011

A meno di 24 ore dalla chiusura della decima Strasimeno, un primo Bilancio. Il grande sforzo organizzativo Coordinato dalla Comunità Montana del Trasimeno, con la collaborazione della società sportive GS Filippide di Castiglione del Lago, Atletica AVIS Perugia d Dream Runners di Perugia ed il patrocinio dei comuni rivieraschi l’amministrazione Provinciale e Regionale  è stato premiato dal gran numero di partecipanti, Con 1450 iscritti 1300 dei quali hanno portato a termine la gara in una delle distanze previste, oltre 300 le società sportive presenti provenienti da 72 province italiane e dall’estero, la Strasimeno si rivela ancora una volta la più importante manifestazione podistica regionale e va occupando uno spazio crescente nel panorama nazionale. Il tempo eccezionale quasi un anticipo di primavera ha contribuito a far si che quella di ieri sia stata una vera giornata di festa per lo sport, Sulle strade del Trasimeno si sono dati battaglia i più forti specialisti nazionali con vittoria di Marco D’Innocenti fra gli Uomini, ritornato al successo, il terzo sulle strade del Trasimeno, dopo due anni in cui si era dovuto inchinare a Zunucchi e Calcaterra, ed anche quest’anno la vittoria sembrava sfuggirgli di mano quando a meno di 20 km dall’arrivo era secondo con oltre 4 minuti di ritardo da nazionale Vito Sardella che invece è improvvisamente entrato in crisi tanto da non riuscire a raggiungere iltraguardo di Castiglione del Lago.
Incontrastato invece il successo di Monica Carlin che ha fatto pokerissimo, cinque successi intervallati solo lo scorso anno dal successo della Casiraghi quest’anno assente, ma che nulla avrebbe potuto contro lo strapotere della Carlin che aveva come obbiettivo l’abbattimento del suo stesso record sul percorso e che ha puntualmente rispettato coprendo l’intero giro nel tempo di 4h 06′ 42″ (il precedente del 2008 era di 4.07.58).
Infine ancora un ringraziamento a tutti quei volontari che per l’intera giornata si sono adoperati lungo il percorso impegnati nella complessa logistica della manifestazione. allego foto premiazioni che sono state presenziate dall’assessore regionale allo Sport Fabrizio Bracco, dall’assessore allo sport di castiglioen del Lago e dal viecsindaco di Panicale, mentre la partenza è stata presenziata dell’assessore allo sport della Provincia Bertini.

Autore: Giovanni Farano

Share

About Author

Peluso

  • valentino ristallo pol. madonnina modena

    ho partecipato anch’io a questa gara, sono rimasto entusiasta della macchina organizzatrice, perchè non è facile organizzare 5 arrivi, tanta disponibilità da parte degli organizzatori e dai tanti volontari che ci hanno accolto con cortesia , gentilezza e sorrisi. Ottima la scelta del percorso da mozzafiato che si snodava lungo tutto il lago, tra uliveti secolari e piccoli borghi … Grazie di tutto, alla prossima edizione io ci sono …

  • luca villani polisportiva folgore nocera

    è stata la mia prima ultramaratona. Organizzazione perfetta a tutti i livelli, dai volontari ai ristori. Il percorso era bellissimo e una giornata piena di sole ne è stata la degna cornice.
    Folgore presente, Nocera presente !

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>