Cronaca slide — 16 novembre 2016

cerasuoloSi è svolta domenica 13 novembre la prima edizione della Cerasuolo di Vittoria Runners, gara podistica fra le strade e i vigneti del Cerasuolo di Vittoria.

Durante una domenica soleggiata e quasi estiva, la manifestazione podistica ha visto la partecipazione di 164 corridori e 77 camminatori accorsi da tutta la Sicilia. L’evento è cominciato col raduno di tutti i partecipanti alle ore 7,30 e la consegna dei pacchi gara consistenti in una maglia tecnica e in uno shopper in tela, tutti griffati col simbolo della Strada del Vino Cerasuolo di Vittoria. Alle 8,00 è stata la partenza dei camminatori e alle ore 9,00 la presidente dell’ente Strada del Vino Cerasuolo di Vittoria, Arianna Occhipinti, ha salutato tutti i partecipanti e ha dato il via alla gara podistica.

Il percorso ha attraversato i vigneti delle aziende Feudo di Santa Tresa, COS, Guglielmo Manenti, Vigne di Pettineo, Arianna Occhipinti, letteralmente portando tutti i corridori dentro la vigna e in mezzo ai filari con una suggestiva e innovativa formula di tracciato che percorreva le strade asfaltate per mettere in comunicazione tutte le suddette vigne. In questa maniera, con un giro unico composto per il 70 % di asfalto e il restante 30% di sterrato, è stata rispettata letteralmente la formula di correre fra le strade del Vino Cerasuolo di Vittoria e inaugurata una nuova categoria di gara che potremmo chiamare Country Run, che esalta il paesaggio e la corsa all’aria aperta nei territori caratteristici siciliani. La manifestazione si è svolta inoltre a cavallo della festività di San Martino che coincide tradizionalmente con l’assaggio del vino nuovo. E non poteva mancare all’arrivo, per tutti, corridori e camminatori, un bicchiere di vino, Cerasuolo di Vittoria ovviamente, la prima DOCG di Sicilia, e un assaggio delle tipiche frittelle di san martino.

Partner d’eccezione, oltre all’associazione Strada del Vino Cerasuolo di Vittoria che ha gestito assaggi di vino Cerasuolo di Vittoria, il Comune di Vittoria, che ha preso in carico la pulizia di tutto il percorso e il Consorzio del Cerasuolo di Vittoria. Inoltre a fine gara è stato possibile assaggiare arancini e frittelle preparate da FoodLab, il cioccolato di Modica della Dolceria Donna Elvira e il Caffè di Brazilcafè.

Ecco il podio: primo assoluto il forte atleta vittoriese Salvatore Greco della ASD Atletica Sant’Anastasia di Catania, col tempo di 1.16.36. Secondo assoluto Alberto Amenta dell’ASD Atletica Libertas di Scicli col tempo di 1.16.46. Terzo assoluto Comiso Azzollini, della ASD No al Doping col tempo di 1.21.01.

Podi di categoria femminile: Categoria SF prima Virginia Salemi della Noto Barocca con 1.34.13, seconda Marzia Scala della Randabike con 2.00.02, terza Mariangela Iacono della MTB Modica Triathlon Bike con 2.20.52. Categoria SF35 prima Elisa Simonelli della No al Doping con 1.41.38, seconda Sara Bennardo della Running Modica con 1.50.50, terza Carmen Cascone della Atletica Padua Ragusa con 1.52.20. Categoria SF40 prima Lucia Macauda della Eloro Running con 1.43.03, seconda Rosita Sessa della Ispica Running con 1.43.47, terza Carola Giardina della Pachino Running con 1.56.42. Categoria SF45 prima Olga Occhipinti dell’Atletica Padua Ragusa con 1.45.01, seconda Stefania Scollo della Eloro Running con 1.51.41, terza Rosella Camerata della Ispica Running con 1.56.08. Categoria SF50 prima Carmela Pantano dell’Atletica Palazzolo della 2.01.16, seconda Guglielma Taranto della No al Doping con 2.02.12. Categoria SF60 prima Angela Paolino della Pachino Running con 2.29.17.

Podi di categoria maschile: Juniores per il primo Alberto Amenta e secondo Antonio Mansueto con 1.23.25 entrambi dell’Atletica Libertas Scicli, terzo Dario Monaco della ASD Pachino Running con 1.51.02. Categoria SM primo Salvatore Greco della Atletica Sant’Anastasia con 1.16.36, secondo Salvatore trapani della Barocco Running con 1.23.16, terzo Giuseppe Russo della Atletica Palazzolo con 1.24.26. Categoria SM35 primo Salvatore Morana della Running Modica con 1.27.51, secondo Ignazio Avila della Niscemi Running con 1.29.19, terzo Salvatore Gennuso della Barocco Running con 1.29.20. Categoria SM40 tutta No al Doping con primo Cristian Di Giorgi con 1.23.17, secondo Orazio Firrincieli con 1.23.47, terzo Sergio Naselli con 1.24.21. Categoria SM45 primo Cosimo Azzollini della No al Doping con 1.21.01, secondo Michele Barresi della Placeolum con 1.22.57, terzo Enzo Gianninoto della No al Doping con 1.27.52. Categoria SM50 primo Carmelo Spata della Atletica Padua Ragusa con 1.31.51, secondo Salvatore Giaccone della No al Doping con 1.32.39, terzo Salvatore Siracusa della Valle dei Templi Agrigento con 1.34.41. Categoria SM55 primo Giorgio cavalieri con 1.28.28, secondo Nunzio Schembari con 1.33.09 entrabi della Atletica Padua Ragusa, terzo Salvatore Scrofani della Placeolum con 1.33.58. Categoria SM60 primo Vincenzo Floriddia della Eloro Running con 1.40.40, secondo Antonio Giardina della Atletica Virtus Acireale con 1.43.00, terzo Vincenzo Bonfanti della Pachino Running con 1.49.04.

Società sportiva premiata la No al Doping e alla Droga e società di camminatori più numerosa la Amunì di Ragusa. Alle 13 con la premiazione dei suddetti podi assoluti e di categoria si è conclusa la manifestazione. Oltre alla partecipazione dei 241 corridori e camminatori, l’evento ha visto il coinvolgimento di famiglie, sportivi e amanti dell’attività all’aria aperta che hanno percorso in bici e a piedi il percorso breve della family run, per una lunghezza di 9 km. Gli organizzatori si sono ritenuti soddisfatti per la numerosissima partecipazione e per la fantastica giornata di sole che ha così magnificamente incorniciato il primo grande evento podistico svoltosi nel territorio di Vittoria. Non era mai stata organizzata una mezza maratona a Vittoria e questo risultato incoraggia a ripetere l’evento per il prossimo San Martino, a novembre 2017, rinnovando un format innovativo e appassionante che trova nella dizione Country Run la sua migliore definizione.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>