TuttoCampania — 01 dicembre 2013

Pasquale Scala QuisisanaLa tradizione, anche quella della pioggia corposa dall’inizio a fine gara, è stata rispettata ancora una volta: il Memorial Nino Forte, nella sua bella semplicità, ha saputo onorare il ricordo di Nino e garantire a tutti i partecipanti (quest’anno c’è stato il record) una bella mattinata di Sport, nonostante il vento e l’acqua caduta dal cielo. Quest’anno la classica 10 km è diventata 8,6 km; ma non per questo la durezza del tracciato è diminuita, anzi. Bella la partenza dall’entrata della Reggia Stabiese, così come bello il colpo d’occhio dell’arrivo proprio nella stessa.

Gara

Partenza violentissima di Marco Piccolo, cosa che poi ha pagato con interessi nella seconda parte del tracciato. Gara più razionale invece per Pasquale Scala (profondo conoscitore della zona tra l’altro) e sua gara che ha confermato la crescita del ragazzo allenato da Peppe Ifigenia. Più che crescita però dovrei dire, e dico, ritorno di Pasquale su ritmi che gli sono più congeniali, visto il talento cristallino del ragazzo Torrese. In preparazione della sua prima maratona (Napoli a febbraio) Pasquale Scala ha dimostrato di avere la gamba giusta: corre facile, nessuna sbavatura, stilisticamente perfetto. Vittoria arrivata per Scala in 30’53” (3’38” a km), a 29” Massimiliano Fiorillo, del team Podisti Cava Picentini-Costa d’Amalfi. Terzo gradino del podio per Giuseppe Angelillo (31’32”), con quarta e quinta posizione acquisita (in 32’07” e 32’17”) da Marco Piccolo (International Security Service) e Gaetano dentato (marathon Club Stabia).

La gara femminile è stata monopolizzata, per le prime due posizioni, dalle sorelle Palomba: Filomena e Francesca. Gara assieme sin dall’inizio, e arrivo in contemporanea: vittoria comunque andata a Filomena (38’45”). Terza posizione per Lucia Pepe, dell’Angri Running Club (39’01”). Luicia le ha tentate tutte per ostacolare le sorelle Palomba, ma ha dovuto poi accettare la terza posizione, vista l’ottima tenuta delle due ragazze di Gragnano. Quarta all’arrivo, per una bella prova di Patrizia Picardi (Budokan Portici). Quinta Teresa Galano, del team Atletica Scafati.

Non ha condizionato più di tanto il clima e la giornata “tosta” che la prima domenica di dicembre ha riservato al Memorial Forte. Clima cupo e negativo quello atmosferico, solare e simpatico quello del memorial. Bravi gli organizzatori dell’Antares Free Runners Stabia: hanno saputo ancora una volta onorare un amico, così come avrebbe voluto Nino.

Marco CasconePer Podistidoc.it: Marco Cascone

Share

About Author

Cascone

  • gianluca villano

    Grande pasquale devi tornare ancora + forte

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>