TuttoCampania — 21 settembre 2011

Villa Matarazzo, a Santa Maria di Castellabate, con la sua splendida zona campestre, è il luogo ideale per il cross: per far vivere una serie di gare dedicate a tutte le fasce di età. Lo sa bene Angelo Palmieri che, da tre edizioni, vuole che proprio in questo luogo speciale si disputi la ‘Corri Sognando‘. Una gran bella gara, in una realtà che fa la differenza e che permette una visione completa del momento agonistico. Condizioni essenziali per vivere e far vivere al top l’evento. Gran caldo, sole quasi allo zenit quando abbiamo iniziato con i giovanissimi, per poi introdurci, gara dopo gara, nella serata Cilentana: dolce e avvolgente.


Angelo Palmieri da sempre fa della corsa il suo credo, promozionando la pratica sportiva tra i giovanissimi. Ecco spiegato i Centri di Avviamento allo sport che ha messo su proprio in zona Cilentana e la capacità di tenere le redini tecniche e coordinative del suo team: l’Atletica Agropoli-Hotel Ceppo. Per tutto questo si avvale di validissimi collaboratori, ad iniziare da Angela Gargano. Per non parlare poi dei tanti che hanno dato una grossa mano per accogliere al meglio i partecipanti al Cross di sabato sera (17 settembre).


Distanze diverse nelle varie gare e per le varie fasce di età, unite però dalla stessa gioia di partecipazione, ancor prima di classifica finale. Dai 4 anni in su, un crescendo di simpatiche e intense emozioni. Esordienti/Ragazzi/Cadetti (maschi e femmine) e, a termine programma, la partenza degli adulti, degli Amatori/Master e Assoluti. Alla fine, nella gara che ha chiuso i momenti agonistici, la vittoria per Abdelhadi Ben Khadir (19’16’ sui 6 km del tracciato), con Pasquale Scala al 2° posto (17′ tra loro) e Said el Otmani in terza piazza, a 56′ dal secondo gradino del podio. Gara donne dominata da Daniela Capo (Atl. Agropoli).


Cerimonia protocollare al tramonto, con la felicità dei tanti ragazzi premiati e la certezza di aver preso parte ad una gara dove l’ansia è una leggera compagna di viaggio, mentre a fare da padrona per tutto l’evento  è il piacere di correre con e per il gusto del bello.


Il bello della ‘Corri Sognando’.

Autore: Marco Cascone

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>