Cronaca slide — 22 maggio 2016

cassino 2016La mia “prima volta” a Cassino, a presentare la “Corriamo Intorno all’Abbazia”, è stata una splendida prima volta. Devo dire che mi aspettavo qualcosa di bello (le notizie mi arrivano sempre) ma non pensavo fosse così ben organizzata, persino più delle mie attese. Antoine Tortolano, la sua Associazione “Aprocis Cassino” hanno infatti superato le mie belle attese, proponendo una gara di quelle che sanno fare la differenza, che lasciano il segno. 15 edizioni a Cassino, con una città che aspetta l’evento e lo vive, fino in fondo.

Gara

Mohammed El Mounin non ci ha pensato un attimo: sparo del sindaco e via, su medie proibitive per tutti, ma non per lui. Primo passaggio forse un po’ troppo veloce (sui 2’53” a km) per poi subire un po’ il caldo e il suo correre praticamente da solo (troppa la differenza con gli avversari). A fina gara tranquilla vittoria per lui, in 29’20”. Alle spalle del fortissimo atleta marocchino, ecco il vero confronto da podio tra Francesco di Puoti e Mario Capuani (Aprocis). Passati con un centinaio di metri di differenza, sono sempre stati tali i metri che li hanno separati fino al traguardo. Secondo gradino del podio quindi per Francesco di Puoti, e per Mario Capuani un ottimo terzo posto, onorando così la corsa organizzata dal suo team.

Quarta e quinta posizione per Valentino Comarca e Giuseppe Minici.

Gara Femminile con il piacere assoluto di vedere sfilare l’eleganze e lo stile di Meryem Lamachi. Gara in compagnia con i migliori maschi in competizione, del resto se lo può permettere visti i suoi tempi e visto come si è presentata al via a Cassino. Facile vittoria per lei, ma senza lesinare una ulteriore prova di qualità.

Ad Ilaria tersigni la seconda posizione (RomAtletica) la seconda posizione, dopo un confronto all’ultimo metro con Iolanda Ferritti. Bravissime Antonietta d’Orsi e Grazia Razzano, ai piedi del podio.

Classifica speciale (e ricchissima) a squadre andata al team Atletica Aversa

La mia “prima volta” a cassino è stata una gran bella volta. Del resto con una gara così, beh…difficile diversamente.

Marco Cascone.Marco Cascone

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>