Cronaca — 11 aprile 2011

Ancora una volta il Trofeo ‘Pier Ugo Bentivogli 2011’ ha mostrato il grande fascino che emana tanto da portare oltre 500 Atleti alla sua 5a prova, la 3a Competitiva di Terre d’Acqua corsa il 9 aprile a Sant’Agata Bolognese, numero notevole tanto più in una giornata come il sabato che rappresenta un ostacolo per i tanti che lavorano.


Record di affluenza ma anche di caldo, con gli Atleti che sono scattati alle 16,45 con oltre 30 gradi di temperatura.


Ed il caldo ha creato non pochi problemi, sia perché gli Atleti hanno affrontato la prima vera giornata di grande caldo di un’estate partita troppo presto (e con il fisico non ancora pronto, tanto che molti sono stati i ritiri già al primo giro di soli 2 km) ma soprattutto perché si è evidenziata una carenza di liquidi al ristoro, con l’acqua finita troppo presto e senza possibilità di reintegrare e di assistere gli Atleti.


Questo ha procurato diversi malori, prontamente assistiti dal personale medico delle gara anche se, vista l’eccezionalità di caldo e numero di Atleti colpiti, si è stati costretti a chiedere l’aiuto di altri medici presenti.


Forti e giustificate sono state le lamentele verso l’Organizzazione che non ha potuto fare altro che chiedere scusa di quanto avvenuto ai presenti.


Lamentele che hanno coinvolto anche il Gruppo Giudici di Gara che, se da un lato non ha colpe per quanto viene allestito dai singoli Organizzatori, nell’eccezionalità del caso poteva essere meno ligio al Regolamento, minacciando più volte la squalifica agli Atleti che passavano rinfrescandosi con bottigliette d’acqua, cosa che ovviamente non ha potuto che acuire la contrarietà dei partecipanti; sono anche volate parole poche simpatiche, che mi permetto di valutare sempre inopportune, da una parte e dall’altra.


Il lato tecnico della gara, corsa sulla distanza di 10.000 metri ed omologata Fidal, ha visto la vittoria di Michael Casolin (Gabbi) che ha concluso in 32’33’, davanti al compagno di squadra Gabriele Valli secondo in 33’06’ e a Luca Rossi (Grottini Team) terzo in 33’25’.


Tra le donne successo di Laura Ricci (Corradini) che stacca un 37’16’ a pochi secondi dal suo tempo 2010, battendo Ana Nanu (Gabbi) seconda in 38’38’ mentre il terzo gradino è andato a Fiorenza Pierli (Corradini) che chiude in 40’48’.


Nelle singole categorie vittorie di Monica Freda, Monica Casadio, Clara Borsari, Mario Melis, Gianni Bruzzi, Tiziano Favaron, Claudio Baratta, Giancarlo Milesi, Romano Pierli, Gaetano Materia e Nino Menghi.


Tra le Società vittoria della Gabbi, davanti a Pasta Granarolo e Atl. Castenaso.


Grande partecipazione anche alle gare giovanili, con ben 125 partecipanti, ed alle ludico motorie che hanno visto al via alcune centinia di camminatori.


Sicuramente l’Organizzazione per il 2012 saprà supplire ai problemi sorti quest’anno.


Prossima (ed ultima) prova del Trofeo ‘Pier Ugo Bentivogli 2011’ in programma domenica 17 aprile a Lovoleto, per la 15a Maratonina della Canapa, con partenza alle ore 9,00.


Per informazioni e iscrizioni Paolo Bonora 3355890744

Autore: Claudio Bernagozzi

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>