TuttoCampania — 07 settembre 2009

La prima edizione dell’Albanova Running ha tenuto fede alle attese. Gli organizzatori, le tante associazioni che hanno dato una grossa mano per la realizzazione dell’evento, hanno raggiunto il loro scopo. Casal di Principe ha proposto un bell’evento di corsa su strada e, soprattutto, ha saputo promuovere lo Sport e la partecipazione, in una realtà tanto bistrattata mediaticamente. Nessuno nasconde quanto di duro vive questa terra ma, Casal Di Principe, Casapesenna e San Cipriano di Aversa (comuni interessati all’evento) non sono solo questo e, in occasione di questa nuova realtà organizzativa, lo hanno saputo dimostrare al meglio.


Tanti i giovani a dare una mano. Tante le persone di tutte le età ad attendere gli ospiti (350 atleti iscritti e i tanti accompagnatori) e a prodigarsi affinchè tutto si realizzasse nei migliori dei modi, così come è stato. Finanche ad accogliere tutti al traguardo con un mega panino di 40 metri, farcitissimo di nutella !


Gionata calda, ma non esageratamente. Tasso di umidità basso, cosa che ha permesso di gareggiare al meglio e di sfruttare al top il percorso, veloce e lineare. 10.700 metri vissuti agonisticamente in modo intenso, soprattutto nell’evoluzione della gara maschile. Abdelkebir Lamachi e Abdelhadi Ben Khadir hanno condotto la gara sin dai primi km, lasciando il gruppetto formato anche da Paolo Ciappa, Mimmo d’Ambrosio e Romualdo Barbato, quando si era al 3° km. Passaggio al 5.000 sul piede dei 3’06’ a km, con Ben khadir a fare il ritmo.


Al 9° km la svolta, con l’accelerazione vittoriosa di Lamachi (Atl. Capua) e tentativo di tenuta di Abdelhadi. Alla fine solo 3 secondi tra i due, per un finale avvincente. Tempo del vincitore 32’29’ (3’03’ di media).


Alle spalle del duo Magrebino l’ottima prova di Paolo Ciappa. Il portacolori della Riccardi Milano, chiudendo in 34’09’, ha dimostrato di aver bene metabolizzato il gran lavoro di richiamo a cui il papà Coach (il dott Giampaolo Ciappa) lo ha sottoposto in questa fase della preparazione, in vista dei prossimi appuntamenti agonistici che lo attendono. Bella anche la gara di Romualdo Barbato (Napoli Nord Marathon) che giunge 4° in 34’33’. Prova non positiva di Mimmo D’Ambrosio (Carabinieri Bologna), molto lontano dalle sue abituali performances: per lui solo la 5a posizione.


 


La gara donne è vissuta sul ritorno di Khadija Laaroussi e sul suo immediato imporsi, sin dai primi metri dopo il via. Per lei, serena al traguardo, una media finale di 3’56’ a km. Alle spalle della vincitrice, a poco più di 4’00’ a km, Filippa Oliva della Napoli Nord Marathon. Così come per Romualdo Barbato, anche per la sua collega di società l’assegnazione del titolo di Campione regionale 10 km su strada Fidal Assoluti. Terza posizione e bella gara per Caterina Mastrianni, con Giuseppina Cozzolino (Marathon Club Stabia) e Tina Franzese (M.C. Frattese) a seguire.


 


Una giornata a Casal di Principe molto attesa. Una bella realtà organizzativa che si propone in Campania. Un valore in più per questa gara che ha saputo portare agli onori della cronaca una città che, purtroppo, da anni viene solo proposta nelle sue negatività. Finalmente il volto bello di questa realtà, quello fatto dalla brava gente (che è decisamente la maggioranza), è stato goduto da tutti.


 


Una gran bella gara l’Albanova Running


 


 


 


 


 

Autore: Marco Cascone

Share

About Author

Peluso

  • Roberto TORISCO A.S.D. ATLETICA CAPUA

    Complimenti agli organizzatori, ma sopratutto alla città di CAsal di Principe che ha saputo ospitare i tanti atleti con i loro accompagnatori.
    P E R F E T T O in tutto strade completamente chiuse al traffico ,ristoro in abbondanza viste le condizioni climatiche.Arrivederci all’anno prossimo.

  • Giuseppe Di Dato

    Complimenti. Ottima organizzazione. La mia prima gara dopo le ferie estive non poteva essere migliore. Bravo a Marco. Bravi tutti.

  • angelo manna

    Ciao Marco concordo con te x la riuscita della gara, ieri mattina eravamo un po’ timorosi x il susseguirsi di tale evento, (vedi negli anni scorsi gare nei dintorni,) ma tutto e’ andato x il meglio. Grazie di cuore agli organizzatori da parte mia, ma credo anche da chi era presente e si e’ goduto questa domenica di sport e di atletica.

  • Antimo Villano ARCA Atl. Aversa

    Un 10 e lode a tutti. All’organizzazione in primis e a tutti quelli che si sono prodigati alla riuscita di questa bella manifestazione. Sono stato impressionato dalla compostezza del pubblico che ha atteso il passaggio di noi atleti lungo il percorso attraverso Casale,Casapesenna e S.Cipriano senza procurarci alcun problema di viabilità. Segno questo che dimostra quanto e grande la maturità sportiva di queste persone e la loro simpatia verso il movimento della corsa su strada. Sono stato felicemente sorpreso degli applausi ricevuti lungo il percorso.Un ringraziamento particolare ai cittadini di Casale che hanno sopportato la nostra invasione con molta ospitalità e cordialità dall’inizio alla fine senza avere dato nessun segno d’insofferenza.Grazie a tutti e aarivederci all’anno prossimo.

  • Giovanni, Casal di Principe

    Grazie tutti per essere stati con noi. Vi aspettiamo il prossimo anno

  • CREDENDINO LUIGI, ATLETICA FRATTESE

    CIAO MARCO MA NELLA CLASSIFICA GENERALE OLIVA RISULTA CAT F35 E QUINDI ERA ANCHE CAPIONATO REGIONALE MASTER? O E’ UN ERRORE NELLA CATEGORIA?

  • Marco Cascone

    Ciao Luigi. Filippa è giustamente categoria master 35. la gara non assegnava i titoli master ma assoluti. A norma regolamentare, al fine dell’assegnazione dei titoli assoluti, vengono equiparati agli stessi i master…ecco perchè Filippa oggi è campionessa regionale categoria assolute.

  • tina franzese marathon club frattese

    Ciao Marco, cortesemente se mi puoi spiegare xkè rina mastrianni (amika della mia stessa squadra) ke è arrivata terza, è stata premiata come vice campionessa f40, qnd in realtà lei è stata la 1a di categoria e io 2a. Non ho ben kiaro il regolamento. grz 1000……

  • Marco Cascone

    Ciao Tina. prima di tutto ti faccio i complimenti per la tua bella gara…complimenti che estenderai a caterina, tua collega di Team. Per quanto riguarda il titolo e le posizioni da podio…ricordo che a Casal Di principe non veniva assegnato il titolo nelle varie categorie master ma in quella assoluti. Questa è un’unica categoria in cui rientrano tutti gli atleti agonisti fidal e quelli master. Non importa quanto anni abbiano e quindi non importa la categoria: il titolo è unico. ecco perchè caterina è seconda e tu terza.

  • alessandro dei road runners maddaloni

    scusate il ritardo , ma nn posso dimentecare la domenica del 7 settembre
    ua bella gara , e ben organizzata complimenti a tutti gli organizzatori e un augirio alla brava gente
    bravi tutti
    ci rivedremo l’anno prossimo iao a tutti BRAVI

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>