Cronaca — 24 luglio 2007

Camerino. Gli ultrarunner Carmen Fiano e Daniele Menichini, hanno conquistato tra Sabato e Domenica entrambi il titolo di campioni italiani assoluti IUTA alla 12  di corsa su strada di Camerino. Una  gara dal percorso collinare duro, diverso dalla precedente edizione, a causa di alcuni lavori in corso. Alla gara  hanno partecipato atleti provenienti da molte parti d’Italia, molti blasonati, tra i quali ricordiamo il campione italiano assoluto 2006 della 48 ore Vito Piero Ancora, e l’organizzatore della maratona sulla sabbia, Francesco Capecchi, e l’azzurro Antonio Mazzeo. Ottima l’organizzazione, nonostante qualche iniziale incidente di percorso dovuto alla mancanza di illuminazione in un piccolo tratto di strada. Un grazie va in particolare all’organizzatore  Erminio Panbianchi, che nonostante non abbia disputato  la gara, sicuramente avrà fatto una 24 ore per l’ottima riuscita della manifestazione.


Al secondo posto femminile è giunta l’esordiente romana  Chiara Zurli, vincitrice del titolo di campionessa italiana di categoria e terza l’atleta Bray Kate; nella classifica maschile il secondo posto è andato a Fabio Busetti seguito da Attila Vozar.  Un’ultra sicuramente da fare.


 


 

Autore: Giuseppe Palumbo

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>