TuttoCampania — 30 novembre 2008

Napoli.- Il magnifico scenario del lungomare di Napoli  è stato teatro della VIII^ edizione della gara Nazionale ‘Caracciolo Gold Run’, organizzata dalla società Napoli Sport Events con la collaborazione della Fidal  ed  il Patrocinio del Comune di Napoli.   La manifestazione podistica nazionale, sulla distanza di 10 Km, ha coinvolto circa 800 atleti che si sono dati battaglia sull’asfalto del lungomare partenopeo, battuto da violente raffiche di vento. Gli atleti sono partiti dalla Rotonda Diaz ed hanno percorso il lungomare Caracciolo, interamente chiuso al traffico, fino al giro di boa posto in Via Nazario Sauro per poi ritornare di nuovo su via Caracciolo fino in Piazza della Repubblica  con lo sfondo l’azzurro mare agitato del golfo di Napoli ed il Vesuvio. In gara tra i ‘big’ i nazionali di mezzofondo Iannone, Gaeta, D’Ambrosio. L’happening podistico a metà gara vede  al comando  il gruppo dei favoriti , D’Ambrosio,Iannone,Gaeta Calderone, Obrubanskyy. Sul rettilineo finale il salernitano Gilio Iannone (C.S Esercito)effettuava l’allungo  decisivo  presentandosi  solitario sulla linea del traguardo, posto alla Rotonda Diaz, bloccando il cronometro sul tempo di 31’07’. Al secondo posto si è classificato il mezzofondista di Mercato San Severino Cristian Gaeta(Stato Maggiore Esercito)che con il crono di  31’14’  ha preceduto al traguardo l’afragolese Domenico D’Ambrosio(Carabinieri Bologna)che ha fatto segnare il tempo di 31’41’. Al quarto e quinto posto si sono classificati rispettivamente il siciliano Marco Calderone(Antoniana Runners Club)con 31’49’ e il ventenne di origine ucraina Maksym Obrubanskyy (Atl.Delta Eboli) che ha impiegato 33’01’. Al sesto e settimo posto si sono piazzati rispettivamente Giuseppe Soprano(Montemiletto Team Runners)con 33’33’ e il  marocchino Abdelaziz Rochid(Napoli Nord Marathon)con 33’39’. La gara femminile ha fatto registrare la vittoria della marocchina Khadija Laaroussi(Arca Atl. Aversa) che con il tempo di  36’53’ ha preceduto al traguardo la mezzofondista di Pompei Annamaria Vanacore(Centro Ester)che  ha conclusa la gara  con il crono di 38’43’. Al terzo e quarto posto sono giunte rispettivamente Filippa Oliva(Napoli Nord Marathon)con 39’31’ e Consuelo Ferragina(Atl. Libero)con 40’52’. In quinta e sesta posizione sono giunte rispettivamente la partenopea Carmela Febbraio(Stufe di Nerone) con 40’55’ e Gioconda Di Luca(Erco Sport)con 41’55’. Nella classifica di società si è registrata l’ennesima vittoria del team di colore arancione Napoli Nord Marathon che ha totalizzato 24492 punti. Al secondo posto si è classificata la società Amartori Atletica Frattese(p.19210) ed in terza posizione l’Arca Atletica Aversa con 17234 punti. In quarta e quinta posizione si sono classificate rispettivamente l’A.S.A. Detur Napoli(p.16209) e la Marathon Club Frattese con 13632 punti.

Autore: Enzo Miceli

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>