TuttoCampania — 02 giugno 2011

Stamane l’Atletica Capua ha voluto festeggiare la Nostra Repubblica, per il settimo anno consecutivo. Una festa fatta vivere correndo, con la passione dei tanti, con l’emozione di sempre.Una festa che è stata vissuta nel migliore dei modi, dagli oltre 600 atleti presenti alla gara. La pioggia del giorno precedente, unitamente al sole che ha fatto capolino tra le nuvole durante la gara, ha reso l’impegno agonistco degli atleti più impegnativo, visto l’alto tasso di umidità che ne è scaturito. Ma nulla ha tolto al fascino di una gara che si realizza in una bella realtà territoriale, con la puntuale e coordinata organizzazione del Team del Generale Francesco Catanese, Presidente dell’Atletica Capua.


la Gara


I 4200 metri del primo giro sono stati praticamente di studio, visto il ritmo molto tranquillo tenuto dal gruppetto di testa, composto da Romualdo Barbato, Giuseppe Soprano, Abdelkebir Lamachi, Angelo Cioffi e Abderrafii Roqti. Una ‘tranquillità‘ che faceva presagire una seconda parte di gara tiratissima, così come poi è avvenuto. I 3’18’ a km tenuti fino a quasi metà del tracciato, si sono poi trasformati in parziali da 3’00’ a km per Lamachi e Roqti (entrambi del Team Il Laghetto). Il Duo Magrebino ha fatto selezione e si è contesa la gara, senza alcun calcolo o accordo di massima. Testa a testa, per poi l’ultimo km a concentrare in sé tutta la voglia di vincere dei due contendenti. A 500 metri dal traguardo lamachi ha 50 metri di vantaggio sul compagno di squadra, ma saranno gli ultimi 300 metri a decidere la gara. Roqti è velocissimo nel finale, mentre AbdelKebir soffre di una condizione fisica non adeguata al suo palmares. Sorpasso e vittoria per Abderrafii Roqti, in 31’44’, con Lamachi arrivato praticamente al passo: 32’00’. Terza piazza per Romualdo barbato (ottima prova per l’atleta del Marathon Club Frattese, 32’38’ per lui). Più che positiva anche la prova di Giuseppe Soprano, quarto in 32’54’ e di Angelo Cioffi (Road Runners Maddaloni), quinto in 33’07’.


L’ordine di arrivo della gara donne sembra un copia e incolla delle classifiche delle ultime gare regionali. Kadija Laroussi alla vittoria (anche se nella seconda parte del tracciato la Magrebina è apparsa leggermente stanca, correndo con parziali decisamente superiori a quelli registrati fino a metà impegno). Per lei, comunque sia, un buon 36’19’ finale. Gara molto regolare invece per Alessandra Insogna, con parziali al km praticamente identici, dall’inizio fino al 10° km. Per Alessandra (Amici del Podismo Maddaloni) un buon 37’39’. Loredana Brusciano, compagna di squadra della vincitrice (entrambe tesserate Arca Atletica Aversa,) conferma di saperci fare e di tenere con facilità medie decisamente sotto il 4’00’. Nel caso di Capua la terza posizione l’ha ottenuta sul piede dei 3’55’ a km. Quarta al traguarda Anna Perrella (Il Laghetto) e, a seguire, Vincenza Colantoni delle Stufe di Nerone.


Stamane abbiamo festeggiato assieme il 65° anniversario di una scelta storica per la Nostra Patria. Lo abbiamo fatto correndo. l’Atletica Capua ci ha permesso con la ‘Corri per la Repubblica’ di farlo al meglio.

Autore: Marco Cascone

Share

About Author

Peluso

  • armando D’Abbruzzo

    complimenti a tutto il team una bella gara una bella organizzazione nel 2012 ci saremo

  • Peppe SEPULVERES

    “bravo Armando” si dice dalle mie parti – il vino buono esce dalla botte vecchia –

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>