TuttoCampania — 27 settembre 2010

L’alba si è caartterizzata per un violentissimo acquazzone che impediva la visuale aiutato dall’oscurità ancora incombente. L’approssimarsi alla città partenopea faceva intravedere, altresì, squarci di sereno. La gara ha goduto infatti del favore del dio Pluvio, il quale ha lasciato il campo di gara e si è soffermato ad ammirare le gesta di noi “atleti”. Molti i corridori presenti in gara, più di settecento quelli giunti al traguardo. La partenza da Piazza del Plebiscito, lascia margine a non accorgersi del numero di atleti, anche se le strozzature dovute ad alcuni cantieri successivi davano un minimo di fastidio.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>