Cronaca — 15 marzo 2010

Clicca per l'immagine full sizeCapua (CE) 15 marzo 2010 – Si è concluso, in una cornice primaverile, il Campionato Italiano Master di corsa campestre nella splendida e suggestiva cittadina Sannita di Capua. All’evento hanno partecipato numerosissimi atleti provenienti dalle varie associazioni sportive d’Italia, l’unica regione che mancava all’appello è stata la Valle d’Aosta.
L’associazione sportiva dilettantistica Atletica Capua dopo aver organizzato diversi campionati regionali nella città di Capua per la prima volta ha ospitato ed organizzato il prestigioso evento del Campionato Italiano Master di corsa campestre.
Infatti l’associazione, per l’organizzazione della manifestazione, è stata scelta dalla Federazione Italiana di atletica leggera (FIDAL), che in questi anni ha potuto testare l’organizzazione della società sportiva, di cui è Presidente Michele Scotto Lavina.
Oltre agli atleti, più di mille, erano presenti l’amministrazione comunale di Capua, il Presidente Regionale della FIDAL, il Presidente del CONI di Caserta e il Presidente della FIDAL di Caserta.
Il percorso è stato ritenuto, dagli atleti accorsi all’evento e dalla FIDAL, suggestivo per una tale specialità di corsa campestre, infatti si è corso lungo la cinta Bastionale della città e lungo via Napoli.

Di seguito i primi classificati femminili per ciascuna categoria:
MF35 Sconti Gaetana di ASD Stilelibero;
MF40 Alfieri Rosa di Atletica 85 Faenza;
MF45 Souma Spiridoyla di Holby Marathon Catanzaro;
MF50 Casadio Monica di G.P.A. Lughesina;
MF55 Moras Danila di G.P. Livenza Sacile;
MF60 Costantini Franca di Gruppo Pod. Amatori Teramo SSD;
MF65 Di Carlo Teresa di Gruppo Pod. Amatori Teramo SSD;
MF70 Fragiacomo Maria Cristina di Atletica Aviano e
MF75 Mazzenga Emma di Atletica Città di Padova.

Di seguito i primi classificati maschili per ciascuna categoria:
MM35 Catalano (SM) Roberto di CUS Torino;
MM40 Brignone (SM) Valerio di Atletica Saluzzo;
MM45 Pagano Giuseppe di Atletica Altopiano Trieste;
MM50 Bertazzoli Paolo di U.S. Quercia Trentingrana;
MM55 penone Pier Mariano di atletica Saluzzo;
MM60 Azzolin Luigino di Unione sportiva San Michele;
MM65 Bianchi Giorgio di U.S. Quercia Trentingrana;
MM70 Rocca Fernando di P.B.M. Bovisio Masciago;
MM75 Baggia Bruno di ATL. Valli di Non e Sole e
MM80 Ferracuti Mario di A. POD. Valtenna.
Purtroppo gli atleti dell’Atletica Capua non hanno potuto correre perché tutti impegnati nell’organizzazione dell’evento, che è stato patrocinato dalla Regione Campania, dalla Provincia di Caserta e dal Comune di Capua.
 

Autore: Luigi Usai

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>