Cronaca — 20 settembre 2010

Clicca per l'immagine full sizeNello splendido scenario del Lago Laceno, nel cuore del Parco dei Monti Picentini, si è disputata la XXII edizione della Gara nazionale di corsa su strada, memorial ‘Aldo Parlato’, riservata ai dipendenti delle università italiane. “La gara è stata organizzata dal CRAL dell’Università Federico II”. 150 partecipanti in rappresentanza di quindici università. La giornata è stata ventosa e il sole ha fatto capolino solo verso la fine della manifestazione. La prima gara riservata alle donne sulla distanza di 5 km (il giro completo intorno al lago) ha visto la vittoria di Tatiana Spadoni dell’università di Ancona con il tempo di 22’32’, al secondo posto Irene Marzoli dell’ateneo di Camerino con 24’07’ e terza Emanuela Enrici Vaion di Cagliari con 26’47’. Le classifiche di categoria vedono il primo posto di Francesca Piga (Cagliari) per le Amatori, Loredana Salis (Sassari) per le Master 35, Chaiara D’Alessio (Salerno) per le M40, Delia Pidatella (Firenze) per le M45, Annamria Nistri (Firenze) per le M50, Luisa Stellin (Chieti) per le M55, Sonia Cavirani (Camerino) per le M60 e Lina Guglielmello (Milano) per le M65. La gara maschile si è snodata su un percorso di 8,3 km con giro intorno al lago più un tratto in salita verso le seggiovie e uno strappo nel bosco. Primo al traguardo Diego D’Alberto dell’università di Ancona con il tempo di 28’10’, secondo Francesco Gioviale di Salerno con 28’45’ e terzo il campione uscente Elio Frescani di Salerno con 29’17’. Le classifiche di categoria vedono primo per gli Amatori Andrea Aloia (Milano), Marco Materazzi (Camerino) per i M40, Sandro Conti (Genova) per i M45, Enrico Di Clemente (‘Federico II’ di Napoli) per i M50, Vincenzo Ambrosio (Seconda Università di Napoli) per i M55, Gianfranco Sanna (Sassari) per i M60 e Mariano Capponi (Ancona) per i M65. La classifica di Ateneo ha visto il primo posto per l’Università di Cagliari, secondo l’Ateneo di Firenze e terzo quello di Sassari.

Share

About Author

Peluso

  • alfredo cucciniello – irpiniacorre

    E’ un vero peccato che in Irpiia, tranne quelli di Bagnoli, nessuno sapesse nulla di questo evento che valorizza il nostro territorio. La comunicazione è importante

  • Carlo Melissa – Cral Università Federico II Napol

    Innanzitutto un ringraziamento a tutti quelli che a vario titolo hanno collaborato alla riuscita della manifestazione, in particolare, sono felicissimo di come la gara e la manifestazione tutta sia stata di gradimento a tutti gli amici delle università partecipanti.Inoltre un ringraziamento agli amici di Podistidoc.it, per la gentile ospitalità sul sito, in quanto tutti i Cral delle Università, stanno visitando e commentando positivamente.

  • Pier Luigi Doro – Sassari

    Il territorio, a mio avviso, è stato valorizzato dalla presenza di numerose università italiane che con i loro atleti e accompagnatori sicuramente trasferiranno a parenti e amici la bellissima esperienza per tutto il contesto.
    Complimenti a Carlo Melissa e a tutti quelli che hanno “sofferto” con lui per l’organizzazione.

  • enzo m. -soc: ISS

    “A me interessava ma l’ho saputo solo ora!!!!!!! Ci sono altre gare per dipendenti universitari e ricerca? Ciao e facci sapere”

  • alfredo cucciniello irpinia corre

    Forse mi sono espresso male; da irpino mi compiaccio con tutte le persone e le organizzazioni che si sforzano di valorizzare il nostro territorio. Sapendo dell’evento, quelli come me avrebbero potuto dare una mano(nell’organizzazione e/o promozione dell’evento) o due(applaudendo i podisti)

  • elio frescani (isaura valle dell’irno)

    x Alfredo: hai ragione, potevamo pubblicizzare di più l’evento per rendere ancora più partecipe la regione intera, ma come sai le difficoltà di chi organizza sono sempre tante, e una mano è sempre ben accetta. ne terremo conto per la prossima volta.
    x Enzo: le gare podistiche per dipendenti universitari e enti di ricerca sono due: la mezza maratona (che forse quest’anno non si disputerà per mancanza di organizzatori, finora era abbinata alla Maratonina dei dogi di Venezia) e la classica di 8-10 km che si tiene ogni anno nel mese di ottobre. per tenerti informato puoi vedere il sito ANCIU.

  • silvio (asd stufe di nerone )x elio

    per le prossime iniziative universitarie , Se vuoi , tienici presenti per qualche gara all’interno del lago d’averno.
    Il luogo è storico e intorno cè una buona logistica per sostenere un grand numero di persoe,Poi ci sono le nes terme di Nerone .
    Ti saluto e anche perchè sono stato un gtand amico di Aldo .
    Oltre all’ora di corsa si è disputata una tappa delle colline di napoli al lago , molto apprezzata da tutti .
    Se Vuoi , possiamo esserti utile !

  • esposito vincenzo università di napoli federicoII

    voglio innanzi tutto salutare tutti coloro che hanno partecipato alla gara del 19 settembre e poi congratularmi con i miei amici organizzatori della FedericoII; siete stati davvero bravi. Voglio precisare una cosa:io ero il concorrente n104 e la foto che mi ritraeva all’ arrivo mano nella mano del concorrente n.31 era scaturita dal fatto che duranta la gara ero stato “aiutato” dallo stesso. Quindi per ricambiare il suo aiuto decidemmo di arrivare insieme. Un abbraccio sincero a tutti i colleghi/e e amici/e. Speriamo di incontrarci nuovamente alla prossima gara. Saluti Enzo.

  • Colarelli Marino Univ. di Chieti e Pescara

    complimenti per l’organizzazione ,è stato tutto meraviglioso, a partire dall’accoglienza, il posto stupendo, il pranzo sociale indimenticabile, profumi, sapori e ambiente, bravissimi GRAZIE

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>