Atletica News — 22 giugno 2013

Poca gloria per le maglie azzurre nella prima giornata del Campionato europeo a squadre, andata in scena a Gateshead (Gran Bretagna). L’Italia chiude all’ottavo posto nella classifica dopo 21 delle 40 gare in programma con 123 punti, mezza lunghezza di ritardo dalla Spagna, settima, e 37,5 dall’Ucraina, sesta. Al comando la Germania, che precede la Russia di un solo punto (195 a 194), in uno dei confronti più equilibrati nella storia della manifestazione. A livello individuale,il miglior piazzamento è il terzo posto di Simona La Mantia nel triplo (13,99 ventoso, +2.5 m/s), con i quarti posti ottenuti poi da Silvano Chesani nell’alto (2,24), Libania Grenot nei 400 (51.84) e Jennifer Rockwell nei 400hs (56.32). Domani chiusura della manifestazione: tra gli azzurri che andranno in gara, Giuseppe Gibilisco (asta), Daniele Meucci (3000), Fabrizio Schembri (triplo), Veronica Borsi (100hs), Alessia Trost (alto), Darya Derkach
(lungo), Chiara Rosa (peso).


Ufficio Stampa FIDAL

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>