TuttoCampania — 31 marzo 2014

Pietro MenneaOggi 30 Marzo 2014 il sole cocente, di rara presenza in questa settimana uggiosa, ha illuminato lo stadio di Caserta “ Alberto Pinto” una targa al campione Pietro Mennea, in occasione della gara podistica regionale svoltasi in mattinata. Prima di parlare dell’evento è doveroso spendere alcune parole per ricordare questo grande atleta, fonte di ispirazione per molti amanti di questo sport. Soprannominato “freccia del Sud”, ha lasciato il segno perfino alle Olimpiadi, vincendo nei 150 metri. Molte sono state le volte in cui ha poggiato i suoi “pie’ veloci” sul suolo casertano e il suo ricordo è stato reso permanente grazie alla targa esposta in suo onore lo scorso 6 Aprile 2013. Vista la cospicua presenza di partecipanti, la gara è stata suddivisa in batterie in base alle medie degli atleti tramite una certificazione. L’attesa è stata molto lunga, e il sole ha causato ovviamente dei disagi agli atleti. Verso le 10:00 sono cominciate le prime due batterie degli allievi. La loro prova era basata sulla vittoria di chi percorreva il maggior numero di km nel tempo limite di 30 minuti. Dopo gli allievi è stato il turno delle allieve. Stabilito anche per loro lo stesso sistema degli allievi, con un tempo, però, di 20 minuti. Dopo una lunghissima attesa, finalmente, intorno alle ore 12, è arrivato il momento dei 10 km che comprendeva le categorie: JM, PM, SM, ASSOLUTI, suddivisa in tre batterie. La prima è partita, appunto, verso le 12, seguita da una seconda intorno alle 13:00 e dall’ultima delle ore 14:00. Per gli atleti era previsto un percorso di 25 giri, reso incredibilmente arduo dal calore quasi pungente del sole che ha debilitato le performance generali, soprattutto per i malcapitati della terza batteria. Fortunatamente i compagni di squadra di ciascuno erano pronti a sostenere i corridori con bottiglie di acqua. Il titolo assoluto dei 10000 m è stato conquistato da Antonio Giardiello ; a seguire, Alessandro Rescigno e Vincenzo Masullo. Il titolo assoluto dei 10000 m femminile, invece, va a Fatima Moaaouyah, seguita da Loredana Brusciano e Concetta Franzese. Sul podio societario maschile sono salite, in ordine, Montemiletto Team Runners, Isaura Valle dell’Irno e Atletica Marano, a pochi punti dalla Podistica Marcianise, in quarta posizione. Il titolo societario assoluto femminile invece è stato assegnato a Enterprise Sport & Service, seguito dall’Hippos. Per concludere, gara apparentemente scorrevole ma resa complicata dalle condizioni meteorologiche. Speriamo di essere presenti anche il prossimo anno per poter correre sempre meglio ,sulle orme del grande atleta rimasto nella storia.

 

 

antonio

Per Podistidoc Antonio Monte

 

Share

About Author

Peluso

  • monte antonio

    Volevo comunicare che in terza posizione troviamo la Podistica Marcianise,e non l’ Atletica Marano, i giudici ieri hanno dato la comunicazione.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>