TuttoCampania — 14 settembre 2009

Salerno.- Al Campo Coni di Avellino e allo Stadio Vestuti di Salerno sono andate in scena le 2 giornate di gara dei Campionati Regionali Individuali Outdoor Master 2009. Nel settore maschile il miglior risultato tecnico è stato conseguito dallo sprinter Mario Longo(Atl. Marano)che nei 100m, oltre al Titolo Regionale, ha migliorato con il crono di 11’00(vento+1,4) il suo primato europeo master 45 di 11’12.  Nelle 2 giornate di gara ha conquistato ben 4 Titoli il team Virgiliano di Posillipo nella categoria Master 75 con il ‘Mitico’ Nestore Amendola nel Peso(8,69); nel Martello(28,68); nel Disco(28,61); nel Giavellotto(16,05) e per la categoria Master  35 con Giuseppe Esposito nei 400m(57’95); Nel Lungo(5,27);nei 200m(25’43) e nel Triplo con la misura di 11,85. L’Atletica Virgiliano ha messo in bacheca anche un tris di Titoli nella categoria Master 60 con  Franco Di Meglio nei 300hs(56’8); nei 200m(32’92); nei 100m(14’41) e con Alfonso Scippacercola nei Master 65 nei 100m(16’83);nei 400m(1’17’32) e negli 800m con il tempo di 3’00’08. La società Atletica Aversa ha conseguito 3 Titoli Regionali nella cat. 55 con Ciro D’Angelo: nel Giavellotto(43,28); nel Lungo(3,38); nell’Alto (1,15); con Luigi Ebraico per la cat. 75 nei 400m(1’40’13);nel Lungo(2,74);nell’Alto(1,10) ed ancora 3  Titolo Regionali con Antonio D’Errico nella cat. 45 nei 400hs(1’04’12); nei 110hs(17’77); nel Triplo(11,40) e per i Master 55 con Angelo Zagaria nel  Disco(30,62); nel Peso(10,70) e con Giovanni Basile nella cat, 55 nei 200m(27’5) e 100m con il crono di 13’34. Per i colori  della Vis Nova di Salerno  tris di Titoli per Giovanni Ferrigno  nella cat. 50 nel Lungo(4,38); nei 100hs(19’44) e nel Peso con un getto di 8,39. La Vis Nova si è affermata anche  con Rosario D’Amato che tra i Master 50 ha conquistato il doppio Titolo  nei 100m(12’71) e nei 200m con il crono di 26’38. Nella categoria Master 40 da segnalare il tris di Titoli conquistati da Carlo Braga(Free Runner Eboli) nell’Asta(2,30); nei 400hs(1’08’43) e nei 110hs con 19’69. In campo maschile hanno conseguito il doppio Titolo Regionale: nella  cat 35 Pietro Maglione(Atl. Marano) nel Disco(34,96) e Peso(9,81) e nella cat. 40: Giovanni Paesano(Matese Running) nel Disco(25,08) e nel Peso(10,29); Giuseppe Plaitano(Vis Nova)nel Triplo(11,53)e nell’Alto(1,66);nella cat. 45 Pietro Carpenito(Montemiletto) nei 1500m(4’25’48) e 5000m(16’14’86) e Primo Celebrin(Marathon Ischia)  nel Disco(33,65) e Peso(9,42) e Franco Scarpato(Hippos.C.F.) nel Lungo(5,19) e nell’Alto(1,45). Nella cat 55  l’irpino Domenico Gaeta(Am. Irpini) ha ottenuto il doppio Titolo negli 800m(2’31’40) e nei 400hs(1’14’29). Hanno conquistato il doppio Titolo Regionale per la cat 60: Domenico Damiano(Atl. Virgiliano) nel  Martello(24,02) e Giavellotto(25,05) e nella cat 70  Domenico Corniola(Montemiletto)nei 100m(17’45) e 400m(1’23’21) e Andrea Peranio(Running Club)nei 200m(39’03)ed 800m(3’19’19). Tra i Master 75 doppio Titolo  per Alfredo Napoli(Vis Nova) nei 100m(19’71) e 200m(40’37) e tra i Master 80 Rocco Moscarella(Atl. Camaldolese)nei 200m(58’79) ed 800m con il tempo di 6’12’81. Nel settore master femminili protagoniste con 4 Titoli  Regionali a testa nella cat. 35  la napoletana Laura Galeano(Napoli Nord Marathon)nei 100m(14’96); nei 400m(1’08’13); nei 200m(30’74) ed 800m(2’40’82) e la salernitana Anna Pergola(Vis Nova) che nella cat 45 ha ottenuto il primo posto sul podio nei 100m(16’22);nei 400m(1’20’77);negli 80hs(17’50) e nei 200m con il crono di 34’52. La Vis Nova di Salerno ha conseguito il doppio Titolo Regionale: cat. 35: Carla Sessa(Vis Nova) nei 100hs(20’47) e Lungo(3,85); nella cat.45 con Nicoletta Rinaldi nei 1500m( 6’05’75) e 5000m(21’56’05; nella cat.50 con Anna De Vito  nel Peso(5,00) e 400m(1’46’83) ed Angela Terralavoro (cat 55) nel Peso(4,14) e Giavellotto con un lancio di 6,97. Infine da segnalare il doppio Titolo conseguito da: Danila Pecoraro(Running Club) nei 5000m(24’01’73) e 1500m(6’31’49) e le sue compagna di società Elisa Morrone(cat. 55) negli 800m(3’45’32) e 400m(1’38’60) e nella cat 60 di Maria Teresa Scola nei 5000m(23’43’38) e 1500m con 6’42’58.

(nella foto  Nestore Amendola

Autore: Enzo Miceli

Share

About Author

Peluso

  • nunzio antonucci napoli nord

    Voglio complimentarmi con Laura Galeano che da atleta completa e poliedrica ha vinto i 100, 200, 400 e 800 con tempi rilevanti nella cat. F 35. Propongo, prendendo spunto dal suo luminoso esempio, a tutti gli atleti, di cimentarsi nelle 4 prove di velocità e velocità prolungata per stabilire una sorta di simpatica competizione con punteggi in base alle tabelle master. Che ne dite? Un abbraccio a Laura che, seppur abbia gareggiato sulle distanze lunghe dei 10 km. e mezza maratona, non ha perso lo smalto vincente della velocità. Eccellente, brava a presto, Nunzio.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>