TuttoCampania — 13 giugno 2011

 


Napoli.- Il Campo Sportivo Virgiliano ha ospitato le 2 giornate dei Campionati Regionali Individuali Juniores/Promesse. Gli atleti campani di categoria oltre alla conquista dei Titoli Regionali erano impegnato per conseguire i Minini di partecipazione dei prossimi Campionati Italiani in programma in questo fine settimana  a  Bressanone (BZ). Nella categoria Juniores maschile ancora in evidenza il lanciatore dell’Arca Atl.Aversa Antonio Laudante che conquista il doppio Titolo Regionale  nel  Peso (15,50) e nel  Disco(49.03) e che gareggerà ai prossimo Tricolori di Bressanone. Tra gli Juniores  doppio Titolo Regionale Ciro Riccardi(Lib. Benevento)nei 100m(11’05) e nei 200m che con il crono di 21’76  ottiene il minimo di partecipazione ai Campionati Italiani di  categoria. Nella categoria Juniores doppio Titolo anche per Antonio Avella(Agg. Hinna nell’Asta(3,60) e nei 110hs che con il crono di 15’38 consegue anche il minimo per  i Campionati Italiani di Categoria, e per Dario Cozzuto(Enterprise Sport & Service)  nei 400hs(1’00’39) e nell’Alto con l’asticella a 1,75. Nella categoria Promesse maschile in  vetrina Domenico Covone(Enterprise Sport & Service)con il doppio Titolo  nel Peso(12,67)  e nel Disco che con un lancio di 47,40 consegue anche il minimo per partecipare ai Tricolori di categoria. Nei 200m Promesse Luigi Bocola(Lib. Benevento) ottiene il Titolo Regionale  e con il cono di 22’09 ottiene il passaporto per i Tricolori di categoria. Tra le Promesse maschile hanno ottenuto i Titoli Regionali ed il minimo  per i Tricolori:  nei 110hs Marco Cirillo(Agg. Hinna)con 15’60; nei 400hs Vincenzo Masullo(Enterprise Sport & Service)con 55’65 e nel Martello Andrea Maio(Lib. Benevento)con l’attrezzo a 57,62. Nella gara dei 400hs da sottolineare la Promessa Eusebio Halibi(Rocco Scodellaro -Matera) che con il crono di 50’46 consegue la migliore prestazione stagionale italiana.  Nel settore femminile si sono registrati i doppi Titoli Regionali Promesse per la salernitana Claudia Capuano(Ideatletica)nei 100m(13’40) e 400m(1’02’30) e di Gerarda Zagaria(Enterprise Sport & Service)nel Disco(29,63) e nel Martello che con la misura di 38,60 consegue anche il minimo per la partecipazione ai Tricolori di categoria. Nella categoria Promesse hanno ottenuto il minimo per gli Italiani anche Yaryna Vasylynyn(Centro Ester)nei 400hs con il tempo di 1’06’60 e nell’Asta la sua compagna di team Roberta Sorbino con l’asticella posta a 3,40. Nella categoria Juniores femminile da segnalare il doppio Titolo conquistato da Stefania Brando(Vis Nova) nei 1500m(5’52’67)e negli 800m(2’37’95) e di Vittoria Chiari(Partenope) nel Martello(18,08) e nel Disco con 18,38.

Autore: Enzo Miceli

Share

About Author

Peluso

  • erco sport

    complimenti a porricelli francesco per il titolo vinto sugli 800 con 2,01,78(junior)

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>