TuttoCampania — 08 febbraio 2010

Napoli.- Nel Palavesuvio di Ponticelli la Fidal Campania ha organizzato  le 2 giornate di gara dei Campionati Regionali Individuali e di Società Indoor delle categorie Master. Nel settore maschile protagonista i teams Arca Atletica Aversa e  l’Atletica Virgiliano rispettivamente con la conquista di 17 e 10 Titoli Regionali di categoria. L’Arca Atl. Aversa ha conseguito ben 4 Titoli Regionali con Luigi Ebraico nella categorie Master 75(800m-Alto-400m-Lungo); 3 Titoli Regionali con Antonio D’Errico nella categoria Master 45(60hs-Triplo-Lungo); 3 Titoli Regionali con Antonio Caso nella categoria Master 60 (60m-Alto-Lungo); 2 Titoli Regionali con Francesco Puorto nella categoria Master 45(60m-400m); 2 con Antonio Di  Matteo nella categoria Master 40(60m-400m); e gli altri Titoli Regionali sono stati conquistati:  nella categoria Master 55 da Giovanni Basile (60m) ed Angelo Zagaria(Peso) e nella categoria Master 60 da Sergio Linguiti nel Peso. L’Atletica Vigiliano di Posillipo ha ottenuto i titoli regionali con la tripletta conseguita nella categoria Master 65  da Alfonso Scippacercola(60m-400m-800m); con la doppietta nella categoria Master 40 di Giuseppe Esposito(Triplo-Lungo); la doppietta nella categoria Master 60 di Franco Di Meglio(60hs-400m); il doppio Titolo tra i Master 55 di Giovanni Lenzi (60hs-Alto) e con  il Titolo del mitico lanciatore napoletano Nestore Amendola(cat.75) nel Peso con un getto di 9,69.  Nel settore Master maschile da segnalare il doppio Titolo Regionale conseguito tra i Master 40 di Prisco D’Arco(Isaura) negli 800m e 1500m; tra i Master 45 di Vito Franco(Astro 2000) negli 800m e 1500m; tra i Master 50 di Pino De Maio(Asa Detur) nei 400m ed 800m  e Gerardo Silvano(Budokan Portici) nell’Alto e Lungo; tra i Master 55 di Francesco Sodano(Csain Atl. Campania) nel Lungo e Triplo; nella categoria Master 60 di Gaetano Bartiromo(Vis Nova) negli 800m e 1500m; nella categoria Master 70 di Giuseppe Caprarelli(Runnig Matese) nel Peso e 1500m; tra i Master 75 di Giuseppe Scepi(Hippos) 1500m e 3000m e nella categoria Master 80 con Rocco Moscarella(Pol. Camaldolese)nei 60m ed 800m. Il team dell’Arca Atl. Aversa sugli scudi  con l’ennesimo Titolo Regionale di società  Maschile totalizzando nell’intero programma tecnico 9522 punti. Al secondo posto sul podio è salito l’Atletica Virgiliano di Posillipo che con 6798 punti ha relegato al terzo posto la Vis Nova di Salerno con 6719 punti. Nel settore master femminile  da segnalare per la Vis Nova di Salerno  il tris di Titoli conquistati tra i Master 35 da Carla Sessa(60hs-Triplo- Lungo) e tra i Master 45 da Anna Pergola(60hs-Alto-400m)e il doppio  titolo  conseguiti da Barbara De Luca(cat 35) negli 800m e 400m. In campo femminile da segnalare il doppio Titolo conseguito nella cat. Master 35  da Giustina Maltempo(Fiamme Argento) nel Peso e 1500m; nella cat. Master  45 della posillipina Fulvia Frezza(Atl. Virgiliano) nei 60m e Lungo e dalla gragnanese Cinzia Oliva(Nikaios Gragnano) nei 1500m e 3000m; tra i master 40 di Assunta Sorrentino(Am. Vesuvio) 1500m-3000m  e nella cat. Master 60  ottenuto da Celeste Raffone(Erco Sport) nei 1500m e 3000m. Il team Vis Nova al termine delle 2 giornate ha conquistato il Titolo Regionale Master. Nella prima giornata di gara si sono assegnati anche i Titoli Regionali di Marcia Assoluti M/F ed Allievi/e. Il Titolo Senior femminile(Km 3) lo ha conquistato la marciatrice di origine ucraina, naturalizzata italiana Cecilia Stetskiv(Agg. Hinna) con il crono di 14’25’5. Tra le Allieve il Titolo Regionale  viene assegnato a Carmela Puca(Agg. Hinna) con il tempo di 15’01’8. Nella categoria Senior maschile(Km 5) sul gradino più alto del podio è salito il sannita Teodorico Caporaso(Lib. Benevento)con il tempo di 21’54’9. Il Titolo Regionale Promesse(Km 5) è andato  a Vincenzo Guida(Astro 2000)con 27’12’8 e quello Junior a Francesco Campana(Agg. Hinna)con 22’45’6 ed infine il Titolo Allievi a Giuseppe Rennella(Arca At. Aversa)con 27’49’1

Autore: Enzo Miceli

Share

About Author

Peluso

  • MARIO LONGO ATLETICA MARANO

    I MIEI COMPLIMENTI A TUTTI GLI ATLETI CHE “CORAGGIOSAMENTE”HANNO GAREGGIATO IN QUEL FRIGORIFERO CHE è IL PALAZZETTO “INDOOR” DI PONTICELLI…AI VINCITORI E VINTI…OVVIAMENTE!! NOTO CHE TRA I RISULTATI CITATI,NE MANCA UNO TRA I MIGLIORI,QUELLO SUI 60 METRI M35 VINTI DAL MIO AMICO-ATLETA MAURIZIO DEYNAT,CON IL PREGEVOLE TEMPO DI 7″5 !! GRAZIE ANCORA A CHI DI DOVERE……………PER NON AVERE INSERITO LA GARA DEI 200M. !!! (PRESENTE NELLE MANIFESTAZIONI MASTER DI TUTTO IL MONDO E DI OGNI LIVELLO!!!)

  • raffaele colantuono

    caro miceli capisco che ti accorgi di me quando discuto di qualcosa che non va ma se garegio sono inconfondibile…………..

  • Francesco Diana A.S.D. Amatori Vesuvio

    Complimenti ad Assunta Sorrentino, campionessa regionale over 40 dei 1500 e dei 3000.
    L’impegno e la costanza negli allenamenti hanno evidenziato ancora di più le sue qualità intrinseche portandola ad un meritato successo.
    E’ il caso di dire che la classe non è acqua!

  • della rocca, Cava

    Giusto per evidenziare il vincitore della cat M80 metri 800 è Della Rocca Giuseppe -Cava Picentini Costa d’Amalfi, risolto con uno sprint finale con Rocco Moscarella (entrambi padri d’arte). Particolare è stato poi la nota di colore sul palco dove è stato chiamato a premiare il concorrente “avversario” giunto primo.

  • Gennaro Buo. amatori vesuvio

    complimenti alla neo campionessa regionale Assunta Sorrentino. grande assunta e grande anche il tuo “illustre” allenatore. bravissimi tutte e due.

  • rosario romano

    Ho avuto il piacere di assistere alle gare di Assunta Sorrentino, neo campionessa regionale F40 nei 1500 e nei 3000.
    La consapevolezza dei suoi mezzi e una condotta di gara sapiente, hanno costituito un mix irresistibile. Ha difatto vinto le due gare cui ha partecipato.
    Altro elemento fondamentale, l’occhio attento e vigile del suo allenatore, Gennaro Miranda, e le sue indicazioni cronometriche che sono state per Assunta conforto e sprono alla sua cavalcata vincente.

  • Ebraico Palma Arca -Aversa

    Caro, Enzo capisco che la bravura di mio padre mi offusca ma ho vinto anch’io un titolo regionale; quello di marcia. Se ben ricordi hai chiamato mio padre per premiarmi

  • Carmine Gambino

    a tutti gli amici master voglio solo ricordare e dire , cerchiamo di non trasformare un bellissimo divertimento quale è l’atletica master in una inutile e dannosa esasperazione , continuiamo a divertirci e prendiamo la nostra attività con lo spirito giusto senza pensare ad omissioni di lodi , mancanza di citazione in articoli fatti da un signore che se non ci fosse bisognerebbe inventarlo e basta con critiche inutili di natura tecnica , i mt.200 a Ponticelli sono un vero massacro per tanti ,figurarsi per gli over 40 .
    P.s. complimenti a tutti i master in gara sabato e domenica nei cds master , hanno capito con quale spirito bisogna gareggiare , bellissimo ambiente , grande serenità e lamentele di nessun tipo .

  • maurizio deynat atletica marano

    ho letto l’articolo sopracitato, specifica tutte le gare con i relativi titoli regionali vinti in tutte le categorie master tranne quella maschile M35 come mai??? spero che la mia domanda non sia troppo indiscreta !!

  • Gaetano – vis nova

    Enzo ti segnalo che la Vis Nova ha vinto 20 titoli individuali (10 maschili e 10 femminili) è vero che la tua società ci ha superato di soli 80 punti, visto le assenze per infortunio di alcuni ns. validi atleti, ma i titoli individuali vinti sono parecchi, non parlare solo dei tuoi.

  • MARIO LONGO ATLETICA MARANO

    IN RISPOSTA A CARMINE GAMBINO,L’ATLETICA MASTER è LA VERA ATLETICA…QUELLA CHE SI PRATICA SOLTANTO PER UNA GRANDISSIMA PASSIONE VERSO QUESTO SPORT E NON PER MOTIVI ECONOMICI…L’ATLETICA MASTER è PRATICATA DA PERSONE IN ETà AVANZATA ED è PROPRIO PER QUESTO MOTIVO CHE COLORO CHE RIESCONO AD OTTENERE UN TITOLO REGIONALE FATICANDO PIù DI TANTI ATLETI VENTENNI…VORREBBERO LA PICCOLA SODDISFAZIONE DI POTER LEGGERE IL PROPRIO NOME IN UN ARTICOLO DEDICATO PROPRIO A QUESTO!!PER QUANTO RIGUARDA LA GARA DEI 200 M. CLAMOROSAMENTE IGNORATA DA CHI DI DOVERE………RICORDO CHE è ANCORA ESISENTE NELLE MANIFESTAZIONI MASTER DI TUTTO IL MONDO…PROPRIO PERCHè LA VELOCITà DI UN MASTER è DI MOLTO PIù RIDOTTA RISPETTO A QUELLA DI UN ASSOLUTO…….!!!!!INOLTRE QUANDO,AI CAMP. REG.ASSOLUTI, FECI NOTARE LA MANCANZA DI QUESTA GARA AL PRESIDENTE DELLA FIDAL CAMPANIA ,SANDRO DEL NAIA,LO STESSO MI RINGRAZIò DI AVERGLIELO FATTO NOTARE….E MI RISPOSE CHE SEPPURE SI FOSSE DOVUTA RIFARE LA PROGRAMMAZIONE……SAREBBE STATA INSERITA LA GARA DEI 200 M. ERRONEAMENTE ESCLUSA!!! PER LA SERENITà DI TUTTI GLI ATLETI…BASTEREBBE SOLO FARE CIò CHE è GIUSTO…COMPRESO IL PERMETTERE DI GAREGGIARE IN UN PALAZZETTO RISCALDATO E NON IN UNA CELLA FRIGORIFERA!!! VOGLIAMO POI PARLARE DEI RITARDI TRA UNA PROVA è L’ALTRA….???? CREDO SIA MEGLIO DI NO!!

  • Carmine Gambino

    che l’attivita master sia la vera atletica detto da uno che l’ha praticata ad alto livello mi sembra davvero strano , bisogna solo ammirare ed applaudire tutti gli amici che hanno tanta forza , passione e voglia di mettersi ancora in gioco facendo tanti sacrifici , ma non dobbiamo dimenticare che lo sport che conta veramente è quello che si pratica in eta giovanile . Invece di stare sempre li a criticare su tutto e tutti , penso sarebbe molto piu costruttivo dialogare con serenita ed intelligenza invece di cercare sempre inutili e stupidi scontri . Forse molti non ricordano che il Comitato Regionale ha fatto dei salti mortali per organizzare quattro cinque rinuioni indoor , in quanto a gennaio inoltrato non si sapeva ancora nulla sulla possibilita di organizzare gare a ponticelli , una volta avuto l’ok si è pensato subito ad accontentare giustamente anche il settore master.

  • Assunta Sorrentino, AMATORI VESUVIO

    Grazie ragazzi, davvero grazie per essere stati lì con me … l’emozione più bella è condividere questi, seppur modesti, traguardi, con gli amici. … e non può mancare anche qui un … GRAZIE COACH!!!

  • SALVATORE ALBRIZIO NAPOLI NORD MARATHON

    COMPLIMENTI PINO DE MAIO ASA DETUR X I DUE TITOLI REGIONALI CONQUISTATI.BRAVISSIMO.

  • MARIO LONGO ATLETICA MARANO

    IN RISPOSTA A CARMINE GAMBINO.SONO ALLIBITO DALLE SUE PAROLE A CUI NON RISPONDERò PERCHè FORTUNATAMENTE…SI RISPONDONO DA SOLE!! “L’ATLETICA CHE CONTA VERAMENTE è QUELLA GIOVANILE” “SALTI MORTALI PER ORGANIZZARE 4-5 RIUNIONI” “ACCONTENTARE IL SETTORE MASTER”!!!!!!!!!!! FELICE SOLO DEL FATTO CHE LE SUE PAROLE SIANO SOTTO GLI OCCHI DI TANTI……………!!

  • Bruno Bove – hippos campiflegrei

    Premesso che gareggiare ed incontrare tanti amici è bellissimo e stimolante pero’ e’ anche vero che la singola gara e’ la risposta a mesi di allenamenti e sacrifici….ordunque perche’ sul sito Fidal si pubblicano i tempi solo del “Podio”?….anche chi arriva 4° o 5° è un atleta…o no??
    Abbracci a tutti

  • Luciano Caputo – Fiduciario Tecnico Regionale

    Per Bruno Bove: ciao volevo segnalarti che su fidalcampania.com ci sono anche i risultati completi. Complimenti. A presto

  • Pino De Maio asa detur

    Caro Salvatore ti ringrazio, mi aspettavo di incontrarti. l’amico De Feo mi disse che ti stavi preparando per qualche gara indoor. Sono molto contento delle due prestazione, tenendo conto che in questo periodo non mi sto allenando molto per i impegni artistici mi ritengo soddisfatto, a proposito il 16 marzo sempre al Sannazaro faccio una commemorazione al grande Raffaele Viviani, portami un po di amici.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>