Atletica News slide — 01 luglio 2013

Le tre giornate dei Campionati Italiani Master, allo stadio Luigi Muzi di Orvieto (TR), si chiudono con altre dieci migliori prestazioni nazionali nell’ultima sessione. Alla fine sono quindi 23 i record battuti in questa edizione della rassegna tricolore “over 35” su pista, notevole per le grandi cifre di partecipazione (2850 atleti-gara iscritti), e conclusa in condizioni meteo decisamente favorevoli: sole splendente, cielo sereno e termometro che tocca i 30 gradi, davanti a un pubblico entusiasta.

Appassionante la sfida nel salto in lungo MF45, con il primato ritoccato per due volte: Susanna Tellini (Atl. Ambrosiana) stampa un 5,11 (-1.4) al quinto ingresso in pedana e supera il 5,10 (-0.6) ottenuto da Barbara Ferrarini (Atl. Insieme New Foods Verona) nel turno precedente. Dalle pedane dei lanci arriva invece l’impresa di Francesco De Santis (Athlon Bastia) che con 15,83 centra il record nel martello con maniglia corta MM45, grazie a una serie tutta sopra il vecchio limite. Un altro primato MM90 porta la firma di Antonio Nacca (Amatori Masters Novara), stavolta sugli 800 metri con 4:10.72, mentre la sempreverde Emma Mazzenga (Atl. Città di Padova) corre i 200 metri in 39.51 (+0.2) e realizza la miglior prestazione italiana MF80 con rilevazione del vento. Nel mezzofondo femminile cade poi un record antico, perché Liviana Piccolo (Atl. Insieme New Foods Verona) completa gli 800 MF65 in 3:08.24 e fa meglio di Noemi Gastaldi, che lo aveva stabilito nel 1998.

Quattro record dalle staffette, tra cui quello dell’Atletica Colosseo 2000 con 45.27 nella 4×100 MM40 composta da Michele Donnarumma, Marco Rossi, Alfonso De Feo (autore di una doppietta individuale nella velocità MM45) e Marco Nasti, poi festeggiano il primato i quartetti di Masteratletica Vicenza (Simone Zarantonello, Massimiliano Cattani, Francesco Palma, Luigi Vanzo con 3:37.68 nella 4×400 MM45), Liberatletica Roma (Andrea De Lucia, Alessio Sansabini, Vincenzo Vanda, Maurizio Pace in 4:53.25 nella 4×400 MM65) e Atl. Insieme New Foods Verona (Liviana Piccolo, Rosa Marchi, Marisa Tavoso, Mirella Giusti con 4:58.41 nella 4×400 MF55). Anche il lungo MF40 vede una misura da primato: però Maria Costanza Moroni (Gs Ermenegildo Zegna), ex azzurra dell’alto e del triplo, pareggia il suo 5,53 con vento oltre la norma (+2.8).

Presente in tribuna nell’ultima giornata Antonio Còncina, sindaco di Orvieto, per una manifestazione che ha acceso il tifo anche nella serata di sabato con la MPI sui 400 MM65 di Rudolf Frei (Sc Meran Forst Volksbank) 1:01.01, per gli sprint vittoriosi di Vincenzo Felicetti (Athlon Bastia) tra gli MM60, con i lanciatori Carmelo Rado (Olimpia Amatori Rimini/MM80) e Giuseppe Rovelli (Daini Carate Brianza/MM95) molto vicini ai loro recenti primati nel martello. Per i master adesso l’attenzione si sposta sui prossimi appuntamenti internazionali come i World Masters Games di Torino (2-11 agosto) e i successivi Mondiali di Porto Alegre (Brasile), dal 16 al 27 ottobre, invece la finale del Campionato italiano di società master su pista si disputerà il 21-22 settembre a Montecassiano, in provincia di Macerata. (ha collaborato Michele Minelli – CR FIDAL Umbria)

Luca Cassai

RISULTATI/Results

CAMPIONATI ITALIANI MASTER
Orvieto (Terni), 28-30 giugno 2013

MIGLIORI PRESTAZIONI ITALIANE STABILITE
4×100 MM40: Atl. Colosseo 2000 (Michele Donnarumma, Marco Rossi, Alfonso De Feo, Marco Nasti) 45.27
Lungo MM45: Massimiliano Rizzieri (Cus Torino Master) 6,62 (+1.2)
Martello maniglia corta MM45: Francesco De Santis (Athlon Bastia) 15,83
4×400 MM45: Masteratletica (Simone Zarantonello, Massimiliano Cattani, Francesco Palma, Luigi Vanzo) 3:37.68
400hs MM50: Frederic Peroni (Pro Sesto Atletica) 1:00.70
Asta MM55: Hubert Indra (Südtirol Team Club) 3,91
400 MM65: Rudolf Frei (Sc Meran Forst Volksbank) 1:01.01
100hs MM65: Giulio Mallardi (Sef Macerata) 19.12 (-2.3)
4×400 MM65: Liberatletica (Andrea De Lucia, Alessio Sansabini, Vincenzo Vanda, Maurizio Pace) 4:53.25
Asta MM75: Galdino Rossi (Atl. Ambrosiana) 2,60
Alto MM85: Silvano Pierucci (Sef Macerata) 1,03
Alto MM85: Silvano Pierucci (Sef Macerata) 1,05
800 MM90: Antonio Nacca (Amatori Masters Novara) 4:10.72
1500 MM90: Antonio Nacca (Amatori Masters Novara) 8:36.40
100 MM95: Giuseppe Ottaviani (Gs Atl. Effebi Fossombrone) 26.69 (0.0)
Lungo MF45: Barbara Ferrarini (Atl. Insieme New Foods Verona) 5,10 (-0.6)
Lungo MF45: Susanna Tellini (Atl. Ambrosiana) 5,11 (-1.4)
100 MF50: Marinella Signori (Atl. Virtus Castenedolo) 13.28 (+0.1)
2000 siepi MF50: Patrizia Passerini (Acquadela Bologna) 8:19.16
4×400 MF55: Atl. Insieme New Foods Verona (Liviana Piccolo, Rosa Marchi, Marisa Tavoso, Mirella Giusti) 4:58.41
800 MF65: Liviana Piccolo (Atl. Insieme New Foods Verona) 3:08.24
Alto MF65: Ingeborg Zorzi (Sc Meran Forst Volksbank) 1,23
200 MF80: Emma Mazzenga (Atl. Città di Padova) 39.51 (+0.2)

 

uffico stampa fidal

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>