Cronaca HOME PAGE — 02 maggio 2012

Si confermano numeri importanti perla Campestre Festadello Sport di Borgo Grappa, giunta alla sua quinta edizione ed inserita nell’ambito della “due giorni” dedicata alla promozione delle discipline sportive nel borgo, organizzata dalla Polisportiva Borgo Grappa grazie soprattutto all’iniziativa di Daniele Valerio e Luciano Percoco, in collaborazione con l’Uisp-Unione Italiana Sport Per tutti della provincia di Latina. Sul tracciato allestito all’interno dello Stadio “G. Morgagni” si sono dati battaglia duecentocinquanta atleti: il primo al traguardo, dopo otto chilometri e cento metri di un cross reso impegnativo dal terreno umido, è stato il giovane Carlo De Blasio, già al successo nell’edizione 2010. Il portacolori della E. Servizi Atletica Futura Roma ha chiuso un secondo sotto il muro dei 25 minuti, guadagnando metri preziosi nel tratto finale su Riccardo Baraldi (Asi Intesatletica), il quale ha fatto fermare i cronometri dopo 25’05”. Terza piazza per Francesco Mallozzi (Olimpic Marina di Minturno), in 25’11”, davanti a Giuseppe Brancato (Atletica Sabaudia) che in 25’29” ha bissato il quarto posto della domenica precedente nel Trail della Miniera a Priverno. Il quintetto dei migliori è stato completato da Marco Di Loreto (Nuova Podistica Latina), che ha terminato la gara in 25’39”.

In campo femminile, affermazione per Ilaria Fantigrossi, ottima tredicesima assoluta col tempo di 28’56”. La promettente atleta tesserata per l’Atletica Sidermec Vitali ha spodestato la vincitrice delle prime quattro edizioni della gara, Tiziana Nesta (Atletica Anzio), che quest’anno si è dovuta accontentare della piazza d’onore in 30’23”. Terzo gradino del podio per Laura Sointu (Running Club Futura) in 30’50”, davanti all’esperta compagna di squadra Rossella Di Dionisio, che ha concluso la sua prova in 31’02”.

La speciale classifica a squadre, stilata in base al numero di atleti al traguardo, ha visto primeggiarela Nuova PodisticaLatina davanti all’Atletica Sabaudia e all’Atletica Setina.

Tanti anche i giovanissimi che hanno preso parte alla gara non competitiva di 2,2 chilometri, abbinata alla distanza principale e pensata proprio per avvicinare all’atletica i più piccoli.

Alla cerimonia di premiazione è intervenuto, fra gli altri, anche il presidente provinciale del Coni, Gianni Biondi, che ha sottolineato la rilevante valenza della manifestazione.

La Campestre, e l’intera Festa dello Sport, hanno beneficiato inoltre del patrocinio della Regione Lazio, della Pro Loco, della Provincia e del Comune di Latina, oltre al supporto di partner importanti come OrtOlanda ela Tabaccheria Pasini, e alla vivace collaborazione dell’associazione Alessia e i Suoi Angeli, che ha colto l’opportunità per diffondere e far conoscere le proprie meritevoli iniziative.

La Campestre Festadello Sport è stata valida anche quale tappa bronzo del Grande Slam-Trofeo Icar Renault, il Campionato Provinciale organizzato dall’Uisp in collaborazione con Mapei, Sport ’85, Polase Sport e Ipermercato Panorama Latina. 

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito internet www.uisplatina.it.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>